Venerdì, 23 Luglio 2021
Colli Aniene Colli Aniene / Via del Frantoio

Tiburtino III: il cortile dell’ex centro di accoglienza è una discarica a cielo aperto

Lo stabile di via del Frantoio è attualmente occupato di cittadini stranieri

Il cortile dell’ex centro di accoglienza è diventato una discarica a cielo aperto tra cumuli di rifiuti, miasmi e ratti. Siamo in via del Frantoio, a Tiburtino III, dove un tempo aveva sede la struttura gestita dalla Croce Rossa. Lo stabile, attualmente occupato, è stato sgomberato già nel giugno dello scorso anno: ad oggi vivono al suo interno decine di cittadini stranieri.

“Il cortile è pieno di rifiuti, con l’aumento del caldo è diventato impossibile sostenere una situazione del genere, la spazzatura macera e si sprigionano miasmi” hanno commentato alcuni residenti al nostro giornale. L’ex centro di accoglienza confina con la scuola comunale ‘Fabio Filzi’ e a dividerli solo una rete: “I bambini giocano in cortile, respirando gli odori provenienti dalla spazzatura, hanno una enorme discarica sotto i loro nasi – ha spiegato una mamma del quartiere – Perché devono trascorrere le loro giornate in questo modo? Perché nessuno interviene?”.

Infine l’appello: “Chiediamo alle istituzioni preposte di intervenire affinché possa essere effettuata almeno una bonifica dell’area, ci auguriamo che la politica ci ascolti perché oltre le passerelle elettorali ci siamo noi cittadini a vivere disagi abbandonati al degrado".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tiburtino III: il cortile dell’ex centro di accoglienza è una discarica a cielo aperto

RomaToday è in caricamento