rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Colli Aniene Colli Aniene / Viale Sacco e Vanzetti

Strade groviera al Tiburtino: quando le toppe non bastano a coprire le buche

Da via del Casale San Basilio a viale Vanzetti: ecco le strade più bombardate

Colli Aniene, San Basilio, Casal de’ Pazzi e Settecamini. Una carrellata tra alcune delle strade del IV Municipio che mette in evidenza lo stato “bombardato” delle vie: veri e propri crateri che non solo rappresentano un pericolo per gli automobilisti ma anche per i pedoni. Nelle giornate di pioggia poi si creano dei veri e propri laghi artificiali, come quello che si è formato presso l’aria adiacente la stazione metro Rebibbia nei giorni scorsi. E tra i residenti c’è chi giura: “Buche così profonde non ne ho mai viste”. 

“Una situazione drammatica”

Da via di Salone, via del Casale di San Basilio a via Franceschini, via Sacco e Vanzetti passando per via dell’Acqua Marcia, via Casal dè Pazzi e viale Kant: sono solo alcune delle strade disastrate del IV Municipio. “La situazione della manutenzione stradale è drammatica. Ogni giorno nelle nostre strade i cittadini rischiano per la loro sicurezza e la loro incolumità – ha commentato Giorgio Trabucco, capogruppo della Lista Marchini - Sembra non esserci alcuna idea di come affrontare seriamente il problema buche”.

“Tra le strade solo toppe”

È ancora la Lista Marchini a puntare il dito contro l’amministrazione municipale: “Il m5s prometteva che non si sarebbero più fatte “toppe” ma ad oggi questo sembra essere l’unico metodo di intervento messo in atto da chi ci governa” – ha concluso - Mi aspetto una forte azione per garantire una sicura fruibilità della strada a pedoni automobilisti e motociclisti. Già numerose sono state le segnalazioni riguardo il manto stradale ma qui nulla è cambiato”. 

Strade groviera al Tiburtino

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strade groviera al Tiburtino: quando le toppe non bastano a coprire le buche

RomaToday è in caricamento