menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di Fabio Grifalchi

Foto di Fabio Grifalchi

Colli Aniene, lavori in corso alle scuole del quartiere dalla “Mary Poppins” alla “Balabanoff”

Un bando del Dipartimento Simu, inoltre, sistemerà la condizione dell'impianto termico alla scuola De Mauro

Interventi di manutenzione ordinaria per rendere le strutture scolastiche più agibili e sicure, nel quartiere di Colli Aniene soprattutto alla luce dei recenti disagi come le infiltrazioni che avevano creato non poche difficoltà all’utenza.

Posizionata la guaina sul tetto della scuola Mary Poppins

Alla scuola Mary Poppins sono stati ultimati i lavori di posizionamento della guaina sul tetto: “Un intervento iniziato da circa due anni – ha spiegato al nostro giornale l’assessore ai lavori pubblici Fabio Grifalchi – A copertura del tetto così da risolvere definitivamente il problema delle infiltrazioni”. Nei prossimi giorni, all’interno della stessa scuola saranno realizzati anche interventi di pulizia, tinteggiatura e ripristino delle aule interessate dalle recenti infiltrazioni. 

Interventi anche alla scuola Franceschini e Balabanoff

Altri interventi di manutenzione riguarderanno la scuola Franceschini di Via Fausto Gullo, con la rimozione dei pannelli solari e la scuola secondaria dell'I.C. Balabanoff di Via Scalarini. “Si tratta di strutture con maggiori criticità legate alle infiltrazioni, causa di numerosi problemi per i ragazzi” ha aggiunto Grifalchi. Intanto, il Dipartimento SIMU ha pubblicato il bando per il rifacimento dell'Impianto termico dell'I.C. Tullio De Mauro. “Lavori che andranno in opera in primavera e permetterà a settembre la possibilità di riutilizzare tutta la scuola – ha concluso il delegato ai lavori pubblici - Ad oggi l’impianto, infatti, funziona solo in una parte della struttura”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Notizie

Blocco traffico a Roma: domenica 24 gennaio niente auto nella fascia verde

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cultura

    "Ma che c'hai prescia?", cosa significa e perché si dice così

  • Sicurezza

    Come eliminare l’odore di fumo in casa

  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento