menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colli Aniene, rimosso il gazebo "La casa del gelato". Il Municipio: “Era abusivo”

La rimozione nella mattina di giovedì, l'attività di viale Franceschini aveva anche presentato ricorso al Tar

È stato rimosso il gazebo in legno costruito da qualche anno in viale Ettore Franceschini, a Colli Aniene. La struttura ha ospitato, fino alla mattina di giovedì, tavoli e sedie della gelateria posta a ridosso della strada “La casa del gelato”. Un provvedimento amministrativo perché la struttura “Non aveva i permessi necessari” ha fatto sapere il municipio. 

Continua l’operazione legalità targata cinque stelle 

Prima il trasferimento delle “bancarelle” da via Tiburtina al parcheggio del mercato Meda, poi la rimozione dello storico cocomeraro di via Tiburtina “Zeppetto” (a Casal Bruciato) e ultimo, in ordine di tempo, il gazebo de “La casa del gelato”, nota gelateria del quartiere Colli Aniene. “Non aveva permessi e non c’erano soluzioni sanabili” ha detto la presidente del IV Municipio Roberta Della Casa. 

L’attività ha presentato ricorso ma è stato rigettato

Alle sue parole hanno fatto eco quelle dell’assessora al commercio della giunta di via Tiburtina, Daniela Giuliani, che ha specificato: “L’attività ha presentato ricorso e il Consiglio di Stato lo ha rigettato anche in appello dando ragione al Comune – ha proseguito per concludere – La lotta all’abusivismo che danneggia i commercianti prosegue”.  
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
De Magna e beve

Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Attualità

Coronavirus, a Roma 534 casi. Sono 1243 i nuovi contagi nella regione Lazio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento