rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Colli Aniene Colli Aniene / Via Cesare Massini

LETTORI - Colli Aniene, grande successo per la V edizione della festa dell'ultimo giorno di squola

Grande successo per la quinta edizione della festa delle scuole a colli aniene oltre mille partecipanti in un contesto di sport, giochi e divertimento per tutta la famiglia

Ormai è una certezza: la "Festa dell'Ultimo Giorno di sQuola", è uno degli eventi più belli, caratteristici e colorati di tutto il V Municipio.

Ed il concetto è stato ancora una volta ribadito anche ieri, venerdì 8 Giugno quando centinaia ragazzi e bambini, provenienti da tutte le scuole del quartiere di Colli Aniene, si sono riversati nell'assolato parco Baden Powell per dar vita alla quinta edizione della festa voluta, organizzata e gestita dall'associazione dei genitori "I nostri figli al centro della sQuola"! Che rimarrà scritto con la Q fino a quando non si concretizzeranno i sogni e gli obiettivi dei genitori: avere una scuola di Qualità per i propri figli!

Difficile poter dare una stima esatta di quante persone alla fine, abbiano ieri affollato gli spazi del parco Baden Powell, sicuramente si sono superate abbondantemente il migliaio di presenze, nelle quasi cinque ore di festa. Un dato certo lo da la campagna di "tesseramento" : si sono iscritte all'associazione 380 persone, ma il numero potrebbe salire ancora visto che il conteggio è parziale. E se calcoliamo, una media di due accompagnatori, tra genitori, nonni, zii, fratelli maggiori, e baby sitter, e almeno,due bambini a famiglia il conto è preso fatto...

Le ragioni di questo sempre più crescente successo sono molteplici e tutte ugualmente importanti.

Sicuramente la formula ormai collaudata di voler abbinare tante attività di gioco e sport all'aria aperta (per un giorno intero Pc consolle, nintendo e play station sono rimasti nei cassetti.

Partiamo dal grande successo che hanno riscosso i due campi di mini-volley allestiti dagli amici del Dream Team Roma, dove sotto l'attenta supervisione di qualificati istruttori si sono sfidati in divertentissime partite di pallavolo, a rotazione, centinaia di ragazzi.

O dell'area Fitness organizzata dalla palestra Azzurro Sport Club! con le lezioni-prova di aerobica o le dimostrazioni degli allievi della scuola di Karate!

Poi ovviamente la presenza degli animali più amati dai bambini di ogni età: i cavalli!

Anche questa volta grazie agli amici del centro equestre Le Cerque, tredici magnifici esemplari tra adulti e "pony", tra i quali un piccolo pony-nano di appena sessanta centimetri che ha permesso anche ai più piccini di cavalcare come veri cowboy, hanno trotterellato negli spazi del parco cittadino, scorrazzando nell'area verde, una folla di ragazzi entusiasti.

E che dire dell'area attrezzata dai militari del Primo Reggimento Granatieri di Sardegna?

Centinaia di bambini di tutte le età si sono sfidati in gare di abilità e mini-percorsi di addestramento. Ed alla fine tutti sventolavano orgogliosi i loro Attestati di partecipazione e le loro bandierine tricolore!

E quindi dobbiamo menzionare, i premi, i tantissimi giocattoli e gadget per tutte le età, messi in palio nelle altrettante "gare di abilità", dal Calcio Al Goal al Tiro al Barattolo, dalla Pesca al Tiro a canestro (ancora una volta organizzato dall'associazione Omniaroma alla sua seconda partecipazione)!

E ancora le inesauribili Merende delle Mamme, organizzatissime nel preparare e "scodellare", torte, ciambelloni e crostate deliziose e genuine, ma anche fragranti pizze e supplì (a proposito un mai abbastanza grande ringraziamento va al mitico Daniele del Ristorante Maia, che ha avuto la forza ed il coraggio di sfornare 16 kg di pizza! : un record!)

Ed a proposito di amici che con la loro partecipazione hanno contribuito a colorare la giornata e rendere la permanenza al parco più piacevole, non dimentichiamo: il Bar Pasticceria Tiffany, con le sue torte artistiche e con i sui deliziosi dolcetti e la straordinaria Lavazza Supervending che ha offerto quasi quattrocento degustazioni delle sue migliori miscele di caffè!

Ma soprattutto, il motivo principale della riuscita di un così grande evento (ricordiamo organizzato in maniera sicuramente professionale ma assolutamente non professionistica), va cercato ancora una volta nella passione e nella dedizione dei papà membri del comitato direttivo, nelle loro riunioni interminabili, nelle notti insonni trascorse dopo estenuati giornate lavorative, a discutere ed analizzare i mille dettagli e i mille problemi che di volta in volta si presentavano.

Nei pomeriggi liberi passati a simulare e immaginare variabili e soluzioni con sopralluoghi ripetuti e giri interminabili alla ricerca di aiuti e sostegni, o permessi e autorizzazioni nei tanti (troppi ) uffici pubblici, sottraendo tempo alle proprie attività

Nella pazienza messa per approntare al meglio logistica, allestimenti, locandine, tessere, giochi, regolamenti, e pesche, con l'obiettivo di non scontentare mai, assolutamente nessuno.

Nel far quadrare i conti (che non quadrano mai) con il minimo sacrificio per tutti ma con l'obiettivo del conseguire sempre il miglior risultato possibile.

Un risultato raggiunto, grazie a due fattori fondamentali e imprescindibili: l'amicizia, collante indissolubile prezioso per il lavoro di ogni gruppo, e l'amore, per i propri figli, unica moneta che ripaga veramente il prezzo di tanta fatica.

 

Immagine News 2 Immagine News 3

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

LETTORI - Colli Aniene, grande successo per la V edizione della festa dell'ultimo giorno di squola

RomaToday è in caricamento