Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Colli Aniene Colli Aniene / Via degli Alberini

Colli Aniene, il depuratore tra miasmi e rumori è la spina nel fianco dei residenti

Il sibilo dei motori non da' tregua ai residenti: il depuratore è in funzione 24 ore 24, tutti i giorni

Con la stagione calda i miasmi sono aumentati sebbene da qualche anno sono in diminuzione rispetto al passato. I rumori, invece, sono costanti di giorno e di notte e tra i residenti aumenta l’esasperazione e tra le intenzioni di questi ultimi c’è la verifica dei controlli dei decibel che non devono superare il numero di 70.  

L’impianto di depurazione è ubicato in via degli Alberini, a Colli Aniene non lontano dal parco della Cervelletta dagli anni ’80, poco dopo la costituzione del quartiere. Da allora il depuratore ha rappresentato un vero e proprio nervo scoperto per chi abita nelle prossimità dell’impianto. “I miasmi non sono continui ma i rumori sì, 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 – ha spiegato al nostro giornale Luca Messina, un residente del quartiere che vive in uno dei palazzi immediatamente a risso del depuratore – Con il sibilo dei motori non si può dormire con le finestre aperte. A settembre mi attiverò per chiedere la verifica dei decibel, le misurazioni vanno effettuate di notte”.

Nei giorni scorsi in sopralluogo all’impianto anche l’ex presidente del IV Municipio Roberta Della Casa che dalle pagine Fb ha commentato: “Ho partecipato alle rilevazioni fonometriche effettuate da tecnici specializzati di Acea Spa, ho chiesto tre misurazioni a diverse distanze: lungo il perimetro dell'azienda, distanza intermedia ed in prossimità delle abitazioni. A breve avremo le risultanze delle verifiche ma da una prima lettura non emergono valori difformi ai limiti di legge”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colli Aniene, il depuratore tra miasmi e rumori è la spina nel fianco dei residenti

RomaToday è in caricamento