rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Colli Aniene Colli Aniene / Via Angelica Balabanoff

La fontana di Piazzale Loriedo si guasta ancora: "E' ora di riqualificarla"

Parte dall'associazione culturale Vivere a Colli Aniene la proposta di riconvertire la fontana, oggi fonte di pericolo per i bambini, in un'area ludica

Un guasto alle pompe e la fontana di piazzale Loriedo è tornata ad essere vuota. Non solo, anche pericolosa per i bambini che giocano all'interno del parco. A lanciare il grido d'allarme è l'associazione culturale Vivere a Colli Aniene: "E' arrivato il momento di pensare ad un riconversione". 

A raccontare la storia della piazza e le motivazioni che spingono i residenti a chiedere una riconversione è Antonio Barcella, presidente dell'associazione Vivere a Colli Aniene. "La piazza fu inaugurata il 29 febbraio 2008 con la giunta Veltroni e faceva parte del progetto delle 100 piazze da consegnare ai cittadini romani. Diverse di queste piazze sono ormai in stato di degrado o di abbandono". All'interno della piazza anche la fontana che, come spiega Barcella, "fu riattivata il 20 giugno 2014 dopo oltre due anni di fermo sotto la spinta delle richieste dell’associazione Vivere a Colli Aniene che aveva perfino attivato una petizione popolare per chiederne il ripristino".

Sette pompe furono rettificate e sull’impianto elettrico furono sostituite gran parte delle scatole a causa dei contatti elettrici ossidati per il lungo abbandono a cui fu sottoposto l’impianto. "Si trattò di una spesa di circa trentamila euro - spiega Barcella - Da simbolo di un bel quartiere la fontana era diventata emblema di degrado e di incuria". 

A distanza di poco tempo però, due anni appena, la fontana è di nuovo ferma. "Da quando è stata inaugurata è stata attiva per meno della metà del tempo", contesta Barcella. Lo spazio è  in carico al Servizio giardini.

A seguito delle continue disfunzioni, quindi, dall'associazione si chiedono: "Difetto di costruzione, progettazione o scarsa manutenzione? Non lo sappiamo, ma non crediamo all’impianto vecchio e fatiscente perché ha soli otto anni".

Così dall'associazione la proposta di rincoversione della fontana di piazzale Loriedo: "Forse è arrivato il momento di pensare ad una riconversione - spiega Barcella - Se l’amministrazione locale si arrendesse davanti all’ennesimo guasto non ci resterebbe che quest’ultima possibilità - nel dettaglio - trasformare la fontana in un’area ludica per bambini o in una pista di pattinaggio o in un semplice prato verde e curato. Tutto è meglio di una vasca vuota e pericolosa". 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La fontana di Piazzale Loriedo si guasta ancora: "E' ora di riqualificarla"

RomaToday è in caricamento