Sabato, 20 Luglio 2024
Colli Aniene Colli Aniene / Largo Nino Franchellucci

Incendio di Colli Aniene, dal Campidoglio arriverà un bonus affitto per chi ancora non è rientrato in casa

Sono ancora più di 50 gli sfollati evacuati il 2 giugno

Era il 2 giugno e mentre tantissime persone festeggiavano la Festa della Repubblica altre, a Colli Aniene, vedevano le loro abitazioni andare in fumo. Intorno alle 14, alcune palazzine di via Nino Franchellucci in ristrutturazione sono andate in fiamme. Un incendio che ha costretto 100 persone a scappare dalle loro case, dal civico 73 all’81. Dopo diversi mesi, solo in pochi sono potuti tornare a vivere una vita normale mentre altri ancora non sono potuti rientrare nelle loro abitazioni, dovendosi arrangiare in altri modi. Per loro è in arrivo un aiuto da parte del Campidoglio: un bonus affitto in attesa che le palazzine di via Franchellucci tornino agibili.

Fiamme e morte

Quella del 2 giugno era stata una giornata di fuoco e morte. Antonio D’Amato, 80 anni, ha perso la vita nella torre di Roma nord est. 17 i feriti, alcuni dei quali con gravi intossicazioni. Decine gli sfollati che si contavano il giorno dopo: 23 al civico 73, 28 al civico 79 e 25 al civico 81. Queste persone erano state fatte quindi alloggiare presso alcuni alberghi della zona. Chi poteva si era recato da amici e parenti. Al dramma, poi, si è aggiunta la beffa, con degli sciacalli sorpresi a rubare negli appartamenti dei palazzi sgomberati.

Nei giorni successivi all’incendio, gli abitanti della palazzina al civico 81 sono potuti rientrate in casa. Gli altri due stabili, invece, sono ancora sotto sequestro ed oggetto di indagini  da parte della magistratura inquirente che ha indagato 5 persone. Questo vuol dire che 51 persone sognano ancora di poter tornare a vivere nella loro casa di via Nino Franchellucci.

Bonus affitto

La Giunta capitolina sta per approvare una delibera con la quale verrà stanziato un bonus affitto da riconoscere agli sfollati i quali, ovviamente, hanno dovuto trovare un alloggio alternativo. A comunicare questa iniziativa alle famiglie coinvolte nell’evento del 2 giugno sono stati il presidente del IV Municipio, Massimiliano Umberti, insieme alla vicepresidente, Annarita Leobruni. “Ho informato i presenti di come Roma Capitale stia concludendo l’iter della delibera che prevederà un bonus affitto a tutte le famiglie colpite dall’incendio che non possono ad oggi rientrare nelle loro case. Avevamo promesso di non lasciare nessuno da solo e lo stiamo mettendo in pratica con i fatti” ha scritto Umberti in una nota.

incendio colli aniene-3

Ancora non è noto lo stanziamento complessivo e, di conseguenza, anche l’ammontare dei singoli bonus. Occorre ricordare che nelle palazzine ancora sotto sequestro vivevano anziani soli, alcuni dei quali con Isee bassi. Per non parlare poi delle famiglie che, a causa dell’incendio, si sono dovute trovare nuovi alloggi, con tutti i costi del caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio di Colli Aniene, dal Campidoglio arriverà un bonus affitto per chi ancora non è rientrato in casa
RomaToday è in caricamento