Colli Aniene Colli Aniene / Via Caterina Martinelli

Colli Aniene: i residenti si autotassano e rimuovono (da soli) l’albero caduto

Dopo la "tragedia sfiorata" i cittadini risolvono il problema

Non si sono persi d’animo i residenti di Colli Aniene dopo i recenti fatti accaduti nella giornata di martedì 12 settembre quando un albero di largo fusto è crollato su due panchine. "Tragedia sfiorata" hanno commentato dall’associazione Roma Civitas Opus perché via Caterina Martinelli, luogo dell’incidente, è una strada molto frequentata e il pericolo delle alberature gli stessi residenti l’hanno sollevato più volte alle istituzioni.

I cittadini hanno permesso l'intervento dei giardinieri

“Nella mattina di oggi, alcuni residenti hanno fatto intervenire, a loro spese, giardinieri che hanno provveduto a tagliare l’albero e a portarlo via”, ha fatto sapere Stefano Monaco, presidente dell’associazione Roma Civitas Opus. 

"Negligenza di Roma Capitale"

E' tanta qui l'indignazione dei residenti. "Come sempre sono i cittadini a dover sopperire alle mancanze di Roma Capitale che per negligenza o carenza strutturale non riesce a far fronte alle richieste ordinarie della cittadinanza, figuriamoci per le situazioni straordinarie", ha tuonato Stefano Monaco. E poi l'inevitabile: "Non possiamo che constatare una sfiducia sempre crescente nei confronti delle istituzioni e una partecipazione maggiore dei cittadini per sopperire alle carenze di questa giunta". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colli Aniene: i residenti si autotassano e rimuovono (da soli) l’albero caduto

RomaToday è in caricamento