rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Casal Bruciato Casal Bertone / Via di Portonaccio

Raccolta firme per la riapertura dell'ufficio anagrafico, dal Municipio: "E' questione di giorni"

Avrebbe dovuto riaprire il 31 gennaio ma l'ufficio anagrafico è ancora chiuso. Gli utenti organizzano una raccolta firma e il municipio assicura: "Riaprirà nei prossimi giorni"

Ha gettato nello sconforto la mancata riapertura dell'ufficio anagrafico del mercato San Romano nel quartiere Portonaccio prevista per il 31 gennaio. Nei giorni precedenti, un avviso affisso allo sportello ne comunicava la chiusura a causa di un guasto all'impianto del riscaldamento, il periodo in questione era compreso tra il 14 e il 30 gennaio. Ad oggi però l'ufficio è ancora chiuso tra la rabbia e il malcontento degli utenti.

"Nella mattina di giovedì 2 febbraio abbiamo iniziato la raccolta firme per la riapertura dello sportello - ha commentato a Roma Today, Valerio Giudice, presidente del mercato San Romano - il servizio è indispensabile". Sul disagio creato fino ad ora ha aggiunto: "Oggi è venuto un utente disabile che ha attraversato la via Tiburtina per usufruire dei servizi dello sportello anagrafico ma una volta qui è dovuto tornare indietro". Giudice ha concluso: "Consegneremo la petizione entro la prossima settimana".

A fare chiarezza su quanto sta avvenendo allo sportello dell'ufficio anagrafico del mercato San Romano è Roberta Della Casa, presidente del Municipio Roma IV: "L'ufficio è stato chiuso non dalla politica ma dall'amministrazione pubblica ha esordito". E così ha puntualizzato: "All'interno dei locali c'erano problemi legati al malfunzionamento dei riscaldamenti, disagio sollevato anche dal sindacato - ha porseguito - i lavori sono stati effettuati". Sembra dunque scongiurata una chiusura lunga: "L'ufficio riaprirà nei prossimi giorni non appena saranno conclusi i sopralluoghi da parte dell'ufficio tecnico che ho sollecitato anche oggi". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raccolta firme per la riapertura dell'ufficio anagrafico, dal Municipio: "E' questione di giorni"

RomaToday è in caricamento