Casal Bruciato Casal Bruciato / Via Diego Angeli

Casal Bruciato, spari tra la folla in via Diego Angeli: un ferito

Spari tra la folla, in quel momento numerosa in quella che è la piazza principale del quartiere. I sicari hanno rincorso la vittima nel tragitto che va da Piazza Balsamo Crivelli a via Diego Angeli

Sparatoria in strada a Casal Bruciato. Un uomo di 33 anni è rimasto ferito al termine di una serie di spari che hanno attirato l'attenzione dell'intero quartiere. A sparare sarebbero state, secondo le informazioni raccolte, due persone fuggite poi a bordo di uno scooter. L'uomo non sarebbe in pericolo di vita: avrebbe infatti riportato ferite alle gambe e all'addome.

Numerosi i colpi esplosi, durante quello che è stato descritto dai testimoni come un vero e proprio inseguimento di corsa a piedi tra i sicari e la vittima. Una corsa iniziata in piazza Balsamo Crivelli, dove la vittima stava passeggiando, e finita poi in via Diego Angeli dove l'ambulanza, intorno alle 22.10, ha portato via l'uomo rimasto ferito.

L'episodio è avvenuto tra la folla. Tanta infatti la gente in strada in una normalissima domenica sera d'estate, trascorsa dagli abitanti del quartiere in quella che è la piazza principale della zona.

Un testimone ci racconta: "Ero con mio figlio ed ho visto correre una persona con una pistola in mano. La prima cosa che ho fatto è stata proteggere mio figlio, poi ricordo solo di aver visto questa persona a terra. Pensavo ad uno squilibrato, invece pare non fosse così".

Tanta la gente accorsa in strada che racconta: "Pensavo a dei fuochi d'artificio", spiega una ragazza. "Però poi gli spari erano talmente ravvicinati che ho realizzato fosse qualcos'altro. Quando ho sentito le sirene ne ho poi avuto la certezza". Nella gelateria in piazza non si parla d'altro e si racconta: "Noi abbiamo solo sentito gli spari e poi la gente, tra l'incuriosito e l'impaurito, correre via. Poi tanta polizia".

Fuori dalla gelateria una ragazza, ancora scossa, riferisce di aver visto un giovane con la pistola puntata passare a pochi centimetri da lei. Polizia e carabinieri per tutta la sera hanno cercato i bossoli nel tratto che va da Piazza Balsamo Crivelli a via Diego Angeli. In questo tratto infatti si è  dipanata la corsa della vittima. Tracce di sangue sono state rinvenute davanti alla farmacia, mentre la vittima si è poi accasciata 30 metri più in là.

Sull'episodio indagano gli agenti del commissariato Sant'Ippolito.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casal Bruciato, spari tra la folla in via Diego Angeli: un ferito

RomaToday è in caricamento