Casal Bruciato Casal Bruciato / Via Diego Angeli

Sotto sfratto e disperata: il municipio propone la casa famiglia a Samantha

La proposta del Municipio è la casa famiglia ma per Samantha "la soluzione non può essere dividerci"

Mancano poche settimane: Samantha sta per diventare mamma un’altra volta ma per lei i giorni prima del parto hanno un sapore amaro. Vive con il timore che da un momento all’altro qualcuno possa bussare alla porta di casa per “sbatterla” fuori e con lei i suoi tre bambini. Samantha nel 2016 occupa un appartamento in via Diego Angeli, a Casal Bruciato, fino a quel momento per alcuni mesi vive in macchina perché ha perso il lavoro a tempo indeterminato e non può più pagare l’affitto. (QUI LA STORIA)

E mentre la paura prende il sopravvento, Samantha e il suo pancione, consapevole di essere “dalla parte del torto” iniziano a bussare a qualche porta. Tra le prime quella del Municipio Roma IV: “La soluzione che mi hanno proposto? Una casa famiglia ma io non posso dividere i bambini da mio marito, siamo uniti, lo siamo sempre stati e vogliamo continuare ad esserlo – racconta ai nostri taccuini -  come non può essere una soluzione la domanda del reddito di inclusione che ho già presentato quattro volte fino ad ora senza nessun successo”. E nonostante sia stata raggiunta da un avviso di sfratto nella sua casella della posta le viene consegnato un nuovo bollettino per il pagamento dell’affitto perché Samantha si è autodenunciata fin da subito e ha pagato tutto fino ad ora: “Oltre il danno la beffa – spiega – e a peggiorare ancora di più la nostra situazione è il mistero intorno alla richiesta di casa popolare presentata da mio marito dieci anni fa, è scomparsa e siamo nello sconforto più totale”. Samantha ha concluso: “Non mi arrendo, a qualunque costo vado avanti”. 

Abbiamo raggiunto Roberta Della Casa, presidente del Municipio IV: “Ho incontrato i ragazzi e stiamo provando ad attivare tutti i sussidi per cui hanno i requisiti e dare il massimo dell’assistenza, hanno incontrato anche le assistenti sociali del nostro Municipio”. Ma questa per Samantha "Non può essere una soluzione". 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sotto sfratto e disperata: il municipio propone la casa famiglia a Samantha

RomaToday è in caricamento