rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Casal Bruciato Casal Bruciato / Piazza Riccardo Balsamo Crivelli

Un nido aziendale al posto della biblioteca all'IC Piersanti Mattarella, il IV Municipio tira dritto nonostante le proteste

Ancora polemiche sul trasferimento, per un anno, del nido aziendale dell'Ospedale Pertini nel plesso di piazza Crivelli. A spostarsi non sarebbe solo la biblioteca ma anche l'associazione Planet Onlus

L’asilo nido si farà. Il IV Municipio non arretra nella sua decisione di far ospitare, per un anno, il nido aziendale dell’Ospedale Sandro Pertini all’interno dei locali della sede di piazza Balsamo Crivelli dell’IC Piersanti Mattarella. Una decisione che è stata contestata dalla dirigente scolastica, la professoressa Annarita Tiberio, e dal consiglio d’istituto. Una vicenda, questa, che va avanti da tempo anche se è “esplosa” solo negli ultimi giorni anche a seguito di denunce da parte di esponenti politici d’opposizione di via Tiburtina e associazioni del territorio, come Casal Bruciato Comitato di Quartiere.

Ex nido “La Farfalla”

Occorre ricordare che fino a circa 8 anni fa, all’interno dei locali dove attualmente è stata allestita la biblioteca del plesso di piazza Balsamo Crivelli, c’era un nido, “La Farfalla”. Da un documento che RomaToday ha potuto visionare risulterebbe che i locali destinati ad ospitare il nido del Pertini non siano occupati soltanto da libri e scaffali.

In una comunicazione datata 2 aprile della direzione socio educativa del IV Municipio e inviata alla dirigente del Piersanti Mattarella, si legge che la richiesta dei locali arriva dalla direzione dell’Asl Roma 2. Gli uffici municipale, da parte loro, avevano individuato proprio le aree dove, un tempo, sorgeva l’ex nido “La Farfalla”.

Non solo la biblioteca

Tuttavia, si legge ancora nella nota, da “sommarie informazioni acquisite e da sopralluoghi effettuati dagli uffici” sembrerebbe “che la struttura ospiti una associazione denominata Planet Onlus” ma non risulterebbe tra le associazioni a cui l’istituto comprensivo “ha affidato in concessione l’utilizzo” dei locali, anche questi interessati, oltre alla biblioteca, dal futuro insediamento del nuovo nido. Sul suo sito, effettivamente, la Planet Onlus dichiara di avere sede proprio all’interno del plesso di piazza Crivelli. Parliamo di un’associazione benefica che, già in passato, ha avviato iniziative anche in collaborazione con l’IC Mattarella (a febbraio è stato avviato un corso di giornalismo, ndr). La Planet è guidata dall’avvocato Francesco Figliomeni, già consigliere capitolino nelle fila di Fratelli d’Italia.

La nota del 2 aprile si concludeva chiedendo, entro giugno 2024, di liberare i locali per effettuare i lavori di sistemazione e miglioria. Inoltre, veniva anche sottolineato come la biblioteca sarebbe stata spostata e ricollocata “con la massima cura, senza alcun onere” per l’istituto, “in altri locali che ci vorrete indicare”.

Altri locali

La dirigente scolastica aveva indicato soluzioni alternative ai locali di piazza Crivelli. Tra questi c’erano degli spazi nel plesso dell’ex scuola materna di via Satta 84. E qui la sorpresa. In un’altra comunicazione della direzione socio educativa del 12 aprile, inviata sempre alla dirigente Tiberio, si spiegava che, in seguito ad un sopralluogo effettuato proprio presso quei locali, si evinceva che “l’edificio non risulta agibile”. Nella lettera si ribadiva l’intenzione di allestire il nido all’interno della biblioteca di piazza Crivelli.

Nessun passo indietro

Interrogato sul tema, il presidente Massimiliano Umberti ha confermato la scelta: “Per noi il nido ha la priorità, tra l’altro dentro dei locali che già svolgevano questa funzione. Questa soluzione durerà solo per un anno e poi tornerà tutto come prima”. Il timore delle famiglie è che la biblioteca, allestita anche con materiale fornito dalle famiglie, smetta di essere un punto di riferimento della scuola visto che, al suo interno, si svolgono anche diverse attività. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un nido aziendale al posto della biblioteca all'IC Piersanti Mattarella, il IV Municipio tira dritto nonostante le proteste

RomaToday è in caricamento