TiburtinoToday

Da viale Marx a viale Togliatti, le magliette gialle puliscono il Tiburtino

Iscritti alle sezioni di partito territoriale ma anche cittadini che sono intervenuti nella mattina di domenica 14 maggio per pulire strade, parcheggi e piazze

Anche il PD del Tiburtino è sceso in strada, nelle piazze, nei parchi, munito di guanti, scope e rastrelli nell’ambito dell’iniziativa #magliettegialle che ha coinvolto l’intera città di Roma nella mattina di domenica 14 maggio. Piazza Balsamo Crivelli, viale Palmiro Togliatti e viale Marx all’incrocio con via Russel. Questi i tre punti in cui iscritti alle sezioni territoriali e cittadini, sono intervenuti per restituire decoro agli spazi verdi.

CASAL BRUCIATO – Qui, in piazza Balsamo Crivelli, i volontari hanno iniziato le operazioni di pulizia intorno alle ore 9.30. “E’ stata una bella mattinata – ha commentato Massimiliano Umberti, capogruppo del Pd al Municipio Roma IV – oltre agli iscritti al partito, sono intervenuti anche tanti cittadini proprio perché hanno capito che non stavamo strumentalizzando nulla”. Dalla piazza sono stati rimossi rifiuti come vetro, plastica e anche pannolini. Sull’affluenza ha continuato: “Stamattina ho visto una città che si sta risvegliando, ringrazio anche Ama per essere intervenuta a raccogliere i sacchi dell’immondizia raccolta”.

COLLI ANIENE – Anche il Pd di Colli Aniene è sceso in strada nella mattina di domenica per intervenire nel tratto di viale Togliatti afferente al quartiere, oltre 20 i volontari in campo tra iscritti al partito e cittadini. "Abbiamo pulito larga parte dell'area parcheggio di viale Togliatti dando prova che la politica deve essere servizio alla città", ha commentato Nicolò Corrado presidente della commissione trasparenza al Tiburtino. Guanti e scope per riempire sacchi neri: "Abbiamo dato una mano alla città, convinti che sia ineludibile un maggiore impegno civico da parte di tutti per rafforzare il messaggio che già altre realtà, come Retake, danno da anni, ovvero la stringente necessità che l'onere di rispetto e pulizia dei beni comuni siano centrali nella vita quotidiana di tutti i cittadini. E se a sporcarsi per strada le mani è anche la politica, più di prima, può essere solo un bene.

CASAL DE’ PAZZI – Magliette gialle anche a Casal de’ Pazzi, all’incrocio tra viale Marx e via Russel. Qui, circa venti volontari tra iscritti al partito e gente comune, si sono rimboccati le maniche per provvedere allo sfalcio della siepe: “Da mesi segnalavo il disagio relativo alla presenza della siepe – ha spiegato Annarita Leobruni, consigliera dem al IV Municipio – oggi finalmente ci abbiamo dato un taglio grazie anche a chi ci ha prestato il decespugliatore”. Sul traguardo raggiunto: “Abbiamo raccolto 35 sacchi, un clima sereno e adesso il marciapiedi è finalmente percorribile”. Ha concluso: “Non sono mancate le critiche e il sarcasmo per il nostro lavoro, questa mattina da parte di attivisti del movimento cinque stelle ma noi andiamo oltre perché vogliamo favorire la buona cittadinanza”.  

Anche a Casal Bertone, cittadini e iscritti al Partito Democratico sono scesi in strada, anticipando l'iniziativa alla giornata di sabato 13 maggio quando hanno ripulito piazza Santa Maria Consolatrice.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
RomaToday è in caricamento