TiburtinoToday

Casal Bruciato: via Diego Angeli ancora chiusa e cassonetti stracolmi

La strada è stata chiusa giovedì e mercoledì ci sarà un'ispezione per comprendere le cause degli avvallamenti

È stato chiuso nella serata di giovedì il tratto compreso tra via Donati fino e via Tiburtina a causa di avvallamenti del manto stradale: a decretare l’interdizione di buona parte di via Diego Angeli sono stati i vigili del fuoco ma a Casal Bruciato inizia a sorgere un nuovo disagio che non è solo legato alla viabilità. 

L'ispezione attraverso tomografia elettrica in 3D per comprenderne le cause 

“Solo mercoledì mattina verrà realizzata una tomografia elettrica in 3D – ha spiegato Massimiliano Umberti, capogruppo del PD municipale – e se l’ispezione sotterranea dovesse far emergere cunicoli o altra tipologia di profondità, i lavori non inizierebbero nell’immediato”. In questo caso, infatti, i “vuoti” dovrebbero essere ricoperti con della terra e la chiusura si protrarrebbe ancora. 

Rifiuti nei cassonetti ma Ama non può passare per il ritiro

Ad aggravare ancora di più il disagio è la presenza dei cassonetti dei rifiuti lungo il tratto di strada chiuso il traffico. Già perché nonostante l’interdizione della strada i residenti che abitano a ridosso della via, conferiscono i propri rifiuti ma i camion Ama, così come le macchine non possono passare per il ritiro. “Lancio un appello a tutti i residenti – ha concluso Umberti – utilizzate altri cassonetti, evitiamo discariche a cielo aperto nocive per tutti”. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus, a Roma 1362 nuovi casi. Nel Lazio 59 morti nelle ultime 24 ore: mai così tanti da inizio pandemia

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Coronavirus, a Roma 1305 nuovi casi. Nel Lazio 80 morti nelle ultime 24 ore. I dati del 18 novembre

Torna su
RomaToday è in caricamento