Sabato, 15 Maggio 2021
Casal Bruciato Casal Bruciato / Piazza Riccardo Balsamo Crivelli

Casal Bruciato: ancora furti negli appartamenti. Continua la raccolta firme tra i residenti

Prese di mira le abitazioni di piazza Balsamo Crivelli. I cittadini chiedono un presidio delle forze dell'ordine

Foto di Stefania Martelloni, comitato Casal Bruciato

Non c’è pace a Casal Bruciato: l’ondata di furti non si arresta, dalle marmitte delle auto agli appartamenti. “Continuiamo la raccolta firme per chiedere un presidio delle forze dell’ordine” ha ribadito ancora una volta Stefania Martelloni, presidente del comitato ‘Casal Bruciato, segnalazioni e informazioni’. 

Lunedì mattina alcuni residenti di piazza Balsamo Crivelli e via Tommaso Smith hanno trovato la propria auto depredata di marmitta. Una tipologia di furto messa a segno in varie zone della città, nei giorni scorsi, da don Bosco a Bravetta passando per Casal Bruciato e che ha visto, per ora, tre persone finire in manette a seguito delle operazioni messe in campo dalle forze dell’ordine. 

“In alcuni casi, i ladri sono stati messi in fuga probabilmente dopo aver avvertito dei rumori, altri casi tentativi di occupazione – ha spiegato Martelloni, puntualizzando – Hanno agito presso abitazioni al momento vuote”. Intanto, continua l’azione del comitato che già dai prossimi giorni continuerà a distribuire fogli per la petizione presso esercizi commerciali della zona al fine di presetare un esposto alle forze dell’ordine con l’obiettivo di chiedere un presidio per avere maggiore sicurezza in quartiere. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casal Bruciato: ancora furti negli appartamenti. Continua la raccolta firme tra i residenti

RomaToday è in caricamento