TiburtinoToday

Tiburtino: gli asili nido “La farfalla” e “Casa giardino” restano chiusi

Le sorti delle strutture sono emerse durante lo svolgimento della commissione trasparenza in Campidoglio

Immagine di archivio

Poche iscrizioni e zero liste d’attesa: sono queste le motivazioni che hanno portato a decretare la chiusura degli asili nido “La farfalla” e “Casa giardino” di piazza Gola e piazza Balsamo Crivelli. Entrambe le strutture sono collocate in contesti urbani dal tessuto sociale particolarmente lacerato come Casal de’ pazzi e Casal Bruciato del Municipio IV. I nidi un tempo convenzionati avrebbero dovuto riaprire con un passaggio alla gestione diretta ma sono poi stati chiusi lo scorso anno in attesa di una soluzione che però non è arrivata. 

La vicenda arriva in Campidoglio, alla commissione trasparenza 

Nei giorni scorsi la chiusura dei due asili nido è finita anche sul tavolo della commissione trasparenza del Campidoglio e le proteste dei gruppi politici di minoranza non accennano a placarsi. E se i consiglieri di opposizioni Palumbo e Celli dal Comune hanno puntato i riflettori sull’abbandono delle strutture, il partito democratico municipale ha aggiunto: “Ogni anno le liste di attesa ci sono eccome, ma soprattutto se tutti i nati di questo municipio quest'anno si iscrivessero al nido i posti non basterebbero” ha tuonato Annarita Leobruni, consigliera dem e membro della commissione scuola del tiburtino. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

PD: “I grillini sono poco interessati ai bisogni dei cittadini”

“Nessuno si chiede dove si iscriveranno i bambini che avrebbero potuto frequentare queste strutture, ovviamente in nidi privati con costi esosi per le famiglie – ha continuato Leobruni concludendo – Si depotenziano i servizi educativi con una mossa da "vecchia politica". Il m5s non è interessato ai bisogni dei cittadini”. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Elezioni comunali 2021: Federico Lobuono si candida a sindaco di Roma

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus Roma, studenti positivi a Nuovo Salario e Acilia. Sanificato plesso a Tor de' Schiavi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento