Mercoledì, 22 Settembre 2021
Casal Bertone Casal Bertone / Via di Portonaccio

Portonaccio: rompe finestrino del bus e aggredisce agenti, arrestato

Dopo essere entrato nell'autobus insieme a un gruppo di ragazzi ha spaccato il vetro del mezzo. Fermato ha aggredito gli agenti

Verso le 5 del mattino un ragazzo di 21 anni, cittadino marocchino, è stato arrestato in via del Portonaccio per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e dovrà rispondere anche del reato di danneggiamento aggravato.

Tutto è iniziato quando un gruppo di giovani si sono avvicinati ad un autobus di linea urbana, e dopo aver aperto uno dei finestrini della vettura si sono introdotti al suo interno.
Uno di loro si è staccato dal gruppo e con un oggetto metallico ha infranto uno dei vetri allontanandosi subito dopo.
Il conducente dell’autobus ha immediatamente avvisato il “113” e dopo pochi minuti sono arrivati sul luogo della segnalazione gli agenti del Commissariato San Lorenzo.

Da una descrizione del giovane i poliziotti hanno effettuato un controllo nelle vie adiacenti e sono riusciti ad individuarlo.
L.A., 21enne marocchino corrispondente alle descrizioni fornite, ha subito iniziato a mostrare segni di insofferenza davanti agli uomini in divisa dopo averli minacciati li ha colpiti con calci e pugni.
La sua reazione non si è placata nemmeno una volta entrato nell’auto di servizio che ha cominciato a prendere a calci.
Gli agenti sono quindi riusciti a immobilizzarlo e ad accompagnarlo negli uffici di Polizia.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Portonaccio: rompe finestrino del bus e aggredisce agenti, arrestato

RomaToday è in caricamento