Casal Bertone Casal Bertone / Via di San Romano

Caso di meningite in una scuola a Portonaccio: genitori allarmati, ma la Asl tranquillizza

Paura e agitazione per un caso di meningite alla scuola San Romano del quartiere Portonaccio. Oggi e domani i locali saranno disinfestati. Dall'Asl: "Non c'è profilassi"

Mattinata di paura per i genitori di una scuola materna di Portonaccio. A generarla un caso di meningite nella scuola dell'infanzia San Romano. Ad ufficializzare il caso un cartello, affisso a scuola. E' stato così che i genitori hanno appreso del problema e in pochi minuti ansia e preoccupazione hanno avuto la meglio. “La Asl Roma B ci ha comunicato di aver ricevuto la notifica di un caso di meningite di origine batterica liquor torbido nella scuola dell’infanzia San Romano”, recitava il cartello. In calce all’avviso anche le indicazioni da seguire per procedere alla profilassi. In breve tempo l’allarme si è diffuso.

Ad alimentare ancora di più la preoccupazione, ha giocato un ruolo fondamentale la diffusione dell’avviso su alcuni social network. Roma Today ha raccolto le testimonianze di alcuni genitori presenti al suono della campanella d’entrata che hanno raccontato come alcuni, dopo la lettura del cartello, abbiano scelto di non far entrare i propri figli. Molti altri invece, tranquillizzati dalle rassicurazioni ricevute, hanno lasciato i propri figli a scuola.

Qualche ora più tardi, sulle pareti del complesso scolastico, è poi comparso un nuovo avviso, a seguito delle analisi effettuate: “Il dott. Fraioli della Asl Roma b di piazza dei Mirti comunica che il caso di meningite è dovuto al pneumococco per il quale non c’è profilassi” avvertendo chi l’ha iniziata di sospenderla e rassicurando chi invece non aveva ancora dato avvio alla profilassi di non farla. Un aggiornamento costante quindi, avviato in parallelo con l'avvio della profilassi.

A tranquillizzare ulteriormente i genitori, nello stesso avviso, il medico della Asl precisava: “I bambini risultano già vaccinati contro lo pneumococco con l’esavalente”. Una prima disinfestazione si è avuta nel pomeriggio del 6 ottobre nei locali della scuola e domani, 7 ottobre, i bambini entreranno alle ore 9.00 invece che alle ore 8.00 per far arieggiare i locali.

Intanto dal Municipio: "E' tutto sotto controllo, abbiamo la certezza che non c'è bisogno di profilassi, stiamo monitorando la vicenda e siamo in contatto costante con la Asl", dichiara il presidente Emiliano Sciascia". “ 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso di meningite in una scuola a Portonaccio: genitori allarmati, ma la Asl tranquillizza

RomaToday è in caricamento