TiburtinoToday

Casal Bertone diventa una giungla. I cittadini: “Manca solo Tarzan”

Gli interventi del Servizio Giardini, avviati a Torraccia, proseguiranno negli altri quartieri del Municipio

Piazza De Cristoforis

Il nostro quartiere è diventato una giungla, stanno crescendo microcosmi. Qui manca solo Tarzan”. Siamo a Casal Bertone, nei pressi di piazza De Cristoforis, proprio dinanzi allo storico palazzo dei Cervi dove poco distante si trova anche una scuola che seppur chiusa da inizio marzo “Non merita di essere inghiottita dall’erba” continuano i cittadini.

È il comitato di quartiere a denunciare lo stato di abbandono in cui versano gli spazi verdi che da settimane non vedono neanche l’ombra della manutenzione. “Chiediamo un intervento immediato – hanno spiegato ancora dal comitato – Questo stato è pericoloso, oltre che indecoroso”. 

Abbiamo raggiunto Fabio Grifalchi, assessore all’ambiente della giunta di via Tiburtina. “Gli interventi sul verde spettano al Servizio Giardini – ha detto – Che in questa fase di emergenza ha ridotto di molto le attività riprese da poco. Grazie all’alleggerimento delle restrizioni governative, gli interventi riprenderanno a pieno regime anche nell’ambito della manutenzione straordinaria”.

Nei giorni scorsi interventi del verde a Torraccia e San Basilio, i prossimi riguarderanno Casal Bruciato, Settecamini e anche Casal Bertone. “Contiamo in due settimane di intervenire sull'intero territorio” ha concluso Grifalchi. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento