TiburtinoToday

Casal Bertone: "Alla scuola Randaccio mancano sicurezza e manutenzione"

L'appuntamento è fissato per il pomeriggio di lunedì 3 aprile alle ore 16.00 in piazza De Cristoforis. Antonini: "Vigileremo affinchè vengano realizzati interventi di manutenzione"

Assenza di manutenzione e scarse misure di sicurezza in caso di pericolo. Sono questi i nodi cruciali sollevati dai genitori in riferimento alla scuola materna situata all'interno dei locali dell'istituto elementare Randaccio di piazza De Cristoforis a Casal Bertone. I cittadini, coadiuvati da Casa Pound hanno organizzato per il pomeriggio di lunedì 3 aprile un'assemblea pubblica nei pressi della scuola per raccogliere firme da sottoporre poi alle istituzioni.

"Non accettiamo che la sicurezza dei nostri figli venga messa a repentaglio proprio dove dovrebbero, invece, essere al sicuro - ha esordito Mauro Antonini, responsabile Lazio CasaPound Italia - l'amministrazione comunale provveda immediatamente ad attuare le azioni necessarie volte alla manutenzione degli impianti e alla redazione di un piano di evacuazione nella scuola dell'infanzia di Casal Bertone che, come se non bastasse, è anche l'unica struttura comunale nel quartiere ad ospitare bambini di età compresa tra 3 e 5 anni ed è sita dai primi anni del 2000 all'interno della Scuola Elementare Giovanni Randaccio."

Antonini ha puntualizzato: "Contrariamente a quanto disposto con il Decreto Ministeriale del 12 maggio 2016, infatti, non è stato realizzato il piano di evacuazione scolastico con la relativa segnaletica della sicurezza per ciò che riguarda la pianificazione dell'emergenza". Tra i punti critici, quindi, l'assenza di una scala per le emergenze, la pericolosità di quella esistente e il maniglione antipanico rotto che da' l'accesso all'esterno della struttura.

"La cittadinanza dell'intero territorio del IV Municipio è ancora in attesa della fatidica relazione di agibilità dei plessi scolastici a seguito del terremoto di agosto scorso nel reatino - ha concluso il leader di Casa Pound - che l'Istituto di Ricerca russo per la difesa civile e la gestione delle emergenze, Emercom, avrebbe dovuto stilare sulla base di sopralluoghi e in accordo con la giunta municipale, vigileremo affinché vengano messi in atto il prima possibile gli opportuni interventi di manutenzione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

Torna su
RomaToday è in caricamento