menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Casal Bertone è il quartiere del ‘fai da te’: alla manutenzione ci pensano i cittadini

Dopo la costruzione dell’area cani, i volontari sfalciano l’erba e riparano panchine

Prima la pulizia e la realizzazione dell’area cani, poi lo sfalcio dell’erba e la sistemazione delle panchine in piazza De Cristoforis: a Casal Bertone la manutenzione degli spazi pubblici la fanno i cittadini. “Il disagio legato all’assenza di manutenzione è comune in gran parte dei quartieri di Roma” ha detto Alessandro Pollice dell’associazione ‘Gli amici di Casal Bertone’ che nata qualche tempo fa è tornata attiva per ripristinare il decoro dei luoghi.

Tra strade dissestate, buche, strisce pedonali invisibili e zone ‘recintate’, Casal Bertone – quarto Municipio – grida vendetta. Oltre a interventi sporadici, dettati più dalla necessità che dalla volontà di rendere decorso il quartiere (vedi il taglio degli alberi di via Ricotti dopo il crollo di uno di essi su un'auto) nessun lavoro considerevole viene svolto dall’amministrazione. E ai cittadini non resta altro che rimboccarsi le maniche e agire per conto proprio.

Un esempio, la costruzione dell’area cani di via D’Avanzo che ha visto l’impegno dei volontari prima nella pulizia dello spazio poi nella sistemazione di ingressi e arredi. Un impegno che non si è fermato nemmeno davanti agli atti vandalici accaduti in piazza De Cristoforis quando ignoti hanno divelto una panchina, smontandone le doghe. “Grazie alla collaborazione di Stefano Silvia, un falegname artista – ha aggiunto Pollice -  abbiamo ripristinato la panchina a provvederemo anche a inchiodarla nel suo posto originario”. Nei giorni scorsi, i volontari hanno anche sfalciato l’erba delle aiuole.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento