TiburtinoToday

Casal Bertone: blatte e scarafaggi sulle giostrine del quartiere

La richiesta del comitato di provvedere a una disinfestazione in maniera urgente che spetta però dipartimento

Poche cose possono divertire più di un giro sulla giostra i bambini, soprattutto se le giostre sono all’aperto e ci si va a giocare nelle ore serali quando la calura estiva da una tregua a grandi e piccoli. Potrebbe essere così dovunque tranne a Casal Bertone, o meglio, tranne in una delle due uniche aree giochi pubbliche del quartiere. 

Blatte e scarafaggi sulle giostre di piazza Santa Maria Consolatrice 

Ma andiamo con ordine. Durante la visita di papa Francesco dello scorso 23 giugno, le giostrine di piazza Santa Maria Consolatrice sono state rimosse per questioni di sicurezza. Nessuno però all’indomani della visita del Pontefice ha pensato di ripristinare i giochi se non dopo dieci giorni dall’evento nell’area centrale della piazza. Rimostranze, solleciti e le giostre sono state ripristinate ma subito dopo la nuova installazione, sono comparse blatte e scarafaggi sulle altalene generando la preoccupazione dei genitori e dei piccoli residenti. “Come comitato di Quartiere, insieme ad altre realtà associative, abbiamo ripulito aree che erano in condizioni inqualificabili e torneremo a farlo ogni volta che ci sarà bisogno di un nostro intervento – hanno fatto sapere - Ma la pulizia ordinaria deve essere fatta dall'Ama e non può essere responsabilità di cittadini volontari”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Municipio: “Se il Dipartimento non interviene ci pensiamo noi”

Sono stati fatti diversi sopralluoghi per verificare la problematica il cui intervento è a carico del dipartimento ambiente che abbiamo ancora sollecitato. Qualora non intervengano a breve ci sostituiremo come Municipio per dare risposta alla cittadinanza, noi abbiamo competenza su scuole e edifici”. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus Roma, studenti positivi a Nuovo Salario e Acilia. Sanificato plesso a Tor de' Schiavi

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento