Tiburtino Tor Cervara / Via Tiburtina

La storia del biscottificio Gentilini, oltre 100 anni di tradizione

Biscotti dal sapore semplice con ingredienti sani e genuini. L'azienda compie 125 anni di attività

Foto fanpage Emiliano Sciascia Presidente

E’ la storia di un piccolo laboratorio artigianale divenuto un’azienda affermata nel panorama nazionale e internazionale, grazie all’autentica passione e alla continua ricerca della qualità della famiglia Gentilini. Tra le più rinomate del settore dolciario, ha sede in via Tirburtina, nel territorio del Municipio IV. 
 

LE ORIGINI - Il fondatore è Pietro Gentilini. Nato a Vergato nel 1856, dopo aver arricchito il proprio bagaglio culturale e professionale alle dipendenze di importanti imprese, si trasferì a Roma, dove nel 1890 apre il suo primo laboratorio per la produzione di pane e biscotti.
In quegli anni si stava diffondendo in Italia un biscotto secco, di origine anglosassone, denominato Oswego. Pietro ne intuì subito il potenziale e passò molto tempo allo studio di una ricetta migliorata e personalizzata.

OSVEGO, IL PRIMO BISCOTTO TARGATO GENTILINI - Dopo numerosi tentativi riuscì nell’impresa di creare un biscotto dal sapore semplice ma allo stesso tempo unico e, per differenziarlo dagli Oswego allora in commercio, lo chiamò Osvego.
Il successo non tardò ad arrivare e nel 1906 in Via Alessandria, nella nascente zona industriale della Roma del risorgimento economico, venne aperta la Fabbrica di Biscotti P. Gentilini, successivamente trasferitasi, per le accresciute esigenze produttive, nell’attuale sede di Via Tiburtina nel 1958.

COME NASCONO I NOVELLINI -  Nel corso degli anni accanto agli Osvego e ai biscotti da dessert, Pietro e i suoi discendenti hanno arricchito e diversificato la propria “officina del gusto” con prodotti di grande successo. Tra questi i Novellini, le Fette Biscottate, gli squisiti Frollini, il Panettone e la Pizza di Pasqua, Delizia Romana, gustati da intere generazioni e ancora oggi amati in tutta la loro genuinità ed autenticità. Particolari questi che si ritrovano nelle ricette e nei processi produttivi rimasti inalterati da oltre un secolo come la ricerca e l’utilizzo delle migliori materie prime.
IL SEGRETO DEL SUCCESSO - La passione per qualità, il mantenimento degli antichi sapori, il rispetto per la tradizione rappresentano e rappresenteranno sempre, i principi fondamentali e imprescindibili della realtà Gentilini. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La storia del biscottificio Gentilini, oltre 100 anni di tradizione

RomaToday è in caricamento