menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Appio Latino: la voragine di via Genzano è sempre aperta

La voragine apertasi lo scorso autunno in via Genzano, è sempre aperta . L’area rimane recintata, ma non è chiaro fino a quando

Sono passati ormai molti mesi, da quando  in via Genzano, strada a doppio senso di marcia, si è aperta una voragine. E’ stata la prima di una lunga serie, nel territorio governato dal Presidente SusI Fantino. Ne sono infatti seguite delle altre, in via Montefalco ed in via Otricoli, poiché “il Municipio è pieno di cavità – ricordava il Minisindaco, che poi spiegava – ci sono antiche fungaie e tufai”. All’epoca dei fatti, si era registrata anche una polemica politica nei confronti della Giunta Capitolina, accusata dal Presidente dell’allora Municipio IX di scarsa reattività. Dalla nota diramata da villa Lazzaroni, però, sono passati molti mesi. E via Genzano rimane sempre chiusa al traffico.
 

PERICOLO SMOTTAMENTI - A seguito di un rapido sopralluogo, abbiamo effettivamente verificato la contemporanea presenza di un cantiere dell’Acea, avviato un anno fa e che prevede la chiusura dei lavori per il prossimo febbraio. Che l’area risulti interdetta al traffico,in quel punto previsto su doppio senso di marcia, sembrerebbe dunque normale. Più inquietante, invece, è che la voragine sia ancora aperta nel bel mezzo della strada. Le transenne che la circondano e la segnaletica che avverte del pericolo di smottamenti, mettono correttamente in guardia i curiosi da eventuali, sciagurate incursioni. Ma il problema rimane. Ormai da quasi un anno.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento