rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
San Giovanni San Giovanni / Via Albalonga

Via Albalonga: addio alla sosta selvaggia

Parcheggi per ciclomotori e spartitraffico centrale per impedire di posteggiare in doppia fila. Dopo l'eliminazione del cantiere del PUP, un'altra novità per via Albalonga

Si complica la vita per gli automobilisti indisciplinati. La guerra dichiarata alla sosta in doppia e tripla fila su via Albalonga, è ormai al suo epilogo. Grazie alla realizzazione di alcuni spartitraffico, sarà decisamente impossibile parcheggiare male in quella strada, sede di alcuni frequentati ed appetitosi esercizi commerciali.

LA SINERGIA - L’iniziativa è stata spiegata dai Consiglieri della Lista Civica Marino del Municipio VII. “Grazie al perseverante lavoro della Presidente  Susi Fantino, dell’Assessore ai Lavori Pubblici Franco Morgia e alla sensibile collaborazione di Lorenzo Botta e Raffaele Clemente, Comandanti rispettivamente del gruppo locale e comunale della PP. LL., è stato compiuto un passo importante in vista della soluzione definitiva del problema, che riguardava non solo il traffico e la viabilità ma anche i pedoni” spiega il Capogruppo Francesco Laddaga

A MISURA D'UOMO - In particolar modo “il disagio era avvertito da anziani, disabili e bambini, che spesso rimanevano letteralmente imprigionati sui marciapiedi. Speriamo che l’intervento – conclude Laddaga - possa divenire un modello di come, con una minima spesa, si possa rendere Roma più vivibile ed a misura d’uomo. E non di automobile”.

L'INTERVENTO - Il progetto,d i natura sperimentale, è piuttosto semplice. “Al centro della strada è stato inserito uno spartitraffico con sosta per i motorini – ha chiarito il Presidente Fantino - in questo modo verrà impedita la sosta selvaggia ai lati della strada, lasciando invariata la viabilità, le soste delle auto già esistenti e il percorso degli autobus”. Un risultato non di poco conto, per una strada che nel corso degli anni si è vista schiacciata in una morsa. Da una parte il cantiere di un PUP, poi rimosso, che i residenti non avrebbero mai voluto. Dall’altra la piaga delle auto in doppia fila.

ADDIO SOSTA SELVAGGIA - A partire dalla mattina di martedì 9, anche il secondo disagio,  sembra definitivamente archiviato."Non ci sarà mai più il problema della sosta selvaggia in via Albalonga – promette il Presidente Fantino che ricorda come - con l'introduzione dello spartitraffico al centro della strada, ai residenti viene restituito un diritto negato da più di dieci anni, quello della piena fruibilità della strada”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Albalonga: addio alla sosta selvaggia

RomaToday è in caricamento