menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Via La Spezia foto del 5 marzo 2021

Via La Spezia foto del 5 marzo 2021

San Giovanni, via Pozzuoli diventa a doppio senso: è la prima modifica al progetto di via la Spezia

Nuova tranche di lavori nel quadrante compreso tra via La Spezia e via Taranto

Sono ripartiti i lavori nel quadrante più congestionato di San Giovanni, quello che coinvolge via La Spezia e via Taranto. Dal 4 marzo è stata infatti disposta una nuova disciplina di traffico che resta in vigore fino al 2 aprile.

Il doppio senso di marcia

Il nuovo cantiere nell’“assetto viabilistico via La Spezia – via Taranto” del cosiddetto “ambito San Giovanni”, è motivato da una precisa scelta. L’intervento, si legge nella determina dirigenziale emessa dal gruppo VII di Polizia locale, è finalizzato a “realizzare il doppio senso di marcia all’inglese su via Pozzuoli”.

Come cambia la viabilità

Da via La Spezia, alla fine dei lavori, sarà possibile scendere su via Pozzuoli in direzione via Taranto. Si aggiunge questo senso di marcia all’attuale, che prevede la svolta a sinistra, da via Pozzuoli, in direzione piazzale Appio. “Ho fatto un accesso agli atti che mi ha permesso di vedere le tavole allegate al progetto esecutivo, ed il doppio senso all’inglese non c’era” ha fatto sapere Antonello Ciancio, capogruppo municipale di Liberi e Uguali.

La retromarcia della sindaca

La novità arriva a pochi giorni di distanza dal sopralluogo della sindaca e dall’annuncio di alcune modifiche, ancora non esplicitate, al progetto. Nel quadrante la prima cittadina aveva promesso un intervento che, per i romani, sarebbe stato “un esempio concreto della nostra viabilità virtuosa”. I cambi alla viabilità, imposti dalla realizzazione delle nuove piste ciclabili, ha invece finito per congestionare un intero quartiere. Soprattutto per le modifiche dei sensi unici che costringono, in alcuni casi, a percorrere molta più strada di prima.

“Il cambio di viabilità ha messo a dura prova la pazienza di molti residenti e lavoratori della zona che percorrono ogni giorno queste strade” ha dovuto riconoscere la sindaca, a margine del sopralluogo del 22 febbraio. E l’aver ammesso il problema comporta il fatto che sia “fuori di dubbio che il progetto  voluto dalla Commissione mobilità e realizzato da Roma servizi per la mobilità, debba essere rivisto” ha sottolineato  Raggi, facendo infuriare il collega pentastellato Enrico Stefàno, fautore dell’originaria versione.

Un cambiamento che non risolve

Via Pozzuoli “con doppio senso di marcia” sembra quindi rappresentare la prima rivisitazione del progetto. “Non risolve perché l’unica cosa da fare è riportare via La Spezia al doppio senso di marcia” ha obiettato il consigliere municipale Ciancio. Un’ opzione che, ad oggi, non trova sponde in Campidoglio.


 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento