rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
San Giovanni San Giovanni / Piazza dei Re di Roma

Piazza Re di Roma: Fratelli d'Italia pulisice la piazza. Chiesti più controlli

Lunedì pomeriggio alcuni militanti di Fratelli d'Italia, si sono dedicati alla pulizie di Piazza Re di Roma. "Un tempo fiore all'occhiello, oggi in condizione di totale abbandono"

Armati di sacchetti, guanti e rastrelli, lunedì pomeriggio un gruppo di cittadini si è preso cura di Piazza Re di Roma. Sono state rimosse nell'occasione cartacce, bottiglie e gli altri rifiuti che avevano invaso le aiuole e gli spazi comuni. Un'opearzione cui hanno preso parte alcuni comitati di zona e diversi attivisti di Fratelli d'Italia.

UN CRESCENTE ABBANDONO - L'iniziativa, è stata lanciata da alcune considerazioni, rimbalzate anche sui social network. "Un tempo uno dei fiori all'occhiello della Capitale, oggi Paizza Re di Roma si trova in una condizion di crescente abbandono – leggiamo in un volantino diffuso da Gioventù Nazionale e Fratelli d'Italia-An – La giunta municipale assistono a crescenti fenomeni di insicurezza e incuria senza muovere un dito, nonostante il continuo aumento delle imposte sui rifiuti. Chiediamo un nuovo piano di pulizia per la piazza e un maggo lavoro di coordinamento con le forze dell'ordine".

LA NECESSITA' DI CONTROLLI - "Questa piazza va mantenuta in stato decoroso – afferma Flavia Cerquoni, Consigliere municipale (Fdi) lunedì impegnatasi nelle operazioni di pulizia – il fatto però è che, senza controlli nè sanzioni, diventa difficile impedire il ritorno del degrado. Questo tema, l'ho fatto presenta anche al Prefetto Gabrielli, nel corso dell'incontro svoltosi in Municipio". In effetti, già in passato, iniziative analoghe erano state vanificate. A marzo cittadini, consiglieri municipali, associazioni e volontari dei gruppi retake, si erano attivati per rimuovere scritte, staccare adesivi pubblicitari ed in definitiva riqualificare la piazza. L' operazione , festeggiate da tutti i partecipanti, durò appena un giorno.  Tempo ventiquattro ore infatti, e le prime scritte tornarono a vandalizzare gli arredi nell'area giochi dei bambini. Da qui, l'esigenza rivendicata da Fratelli d'Italia, di garantire maggiori controlli e conseguenti sanzioni.

Pulizie Piazza Re di Roma

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Re di Roma: Fratelli d'Italia pulisice la piazza. Chiesti più controlli

RomaToday è in caricamento