San Giovanni San Giovanni / Via Gallia

San Giovanni come Barcellona: contro la sosta selvaggia arriva il "salva fermate"

La prima pedana è in via Gallia. Il M5s ne vuole mettere 100

Un po' di Catalogna arriva anche a San Giovanni. Almeno sul fronte della mobilità. L'amministrazione capitolina ha infatti lanciato l'operazione"salva fermate". Apposite pedane di plastica che impediscono la sosta selvaggia delle auto, a ridosso delle pensiline. Un espediente che, a Barcellona, è già stato implementato.

Arrivano un centinaio di pedane

La prima pedana è stata sistematata in via Gallia. Ma non sarà l'unica. Il presidente della Commissione Mobilità Enrico Stefàno (M5S) ne ha annunciate un centinaio. "Servono a ribadire chi per noi ha la priorità in questa città: i pedoni, la mobilità ciclable e quella pubblica".  Le sanzioni salate ed i punti decurtati dalla patente, evidentemente non hanno sortito gli effetti sperati, per gli indisciplinati automobilisti romani.

Le ricadute sulla mobilità

"E' una rivoluzione per questa città, disegnata su misura per le auto private" sottolinea Stefàno. Secondo il consigliere ne beneficeranno anche le corse. I passeggeri, non dovendo fare lo slalom tra le auto, potranno salire più velocentemente sul bus. In tal modo si perde meno tempo alla fermata. Con ricadute positive anche sulla frequenza e la puntualità delle varie corse.

Il salva fermate

La pedana instatallata davanti al civico 93 di via Gallia, è fatto di materiale plastico. E' alta una decina di centimetri, dunque come un marciapiede, al quale è collegato attraverso un raccordo che abbatte ogni barriera architettonica. Secondo il presidente della Commissione Mobilità di Roma Capitale è anche "di facile installazione". La sfida alla sosta selvaggia è stata lanciata. Ma per valutarne l' efficacia, bisognerà aspettare di vedere la reazione degli automobilisti indisciplinati. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Giovanni come Barcellona: contro la sosta selvaggia arriva il "salva fermate"

RomaToday è in caricamento