San GiovanniToday

Sanità, l'Usb mette in scena le condizioni dell'Ospedale "Santa Renata"

L'Usb ha organizzato una protesta davanti al Cup del San Giovanni/Addolorata, mettendo in scena le condizioni dell'ospedale "Santa Renata del Mi-state-a-cuore"

Hanno utilizzato l'ironia per denunciare le cattive condizioni della sanità, dopo lo scandalo scoppiato in seguito all'ispezione compiuta al Pronto soccorso dell'Umberto I dai senatori Ignazio Marino e Domenico Gramazio. Il settore del pubblico impiego dell'Usb ha messo in scena questa mattina una iniziativa di protesta davanti al CUP dell’Ospedale San Giovanni/Addolorata, insieme ad alcuni cittadini, ai lavoratori e alle lavoratrici della Sanità, dal titolo "Pronto soccorso dell'Ospedale Santa Renata del Mi-state-a-cuore".

“Con la nostra performance -  spiega Maurizio Fusà, del coordinamento USB Sanità Lazio - abbiamo voluto rappresentare la realtà della sanità pubblica e in particolare dei Pronto Soccorso del Lazio: malati curati a terra, con mezzi improvvisati, e l’enorme carenza di personale, spesso precario, che non riesce a garantire un adeguato servizio. Abbiamo anche voluto denunciare l’ipocrisia di chi finge di stupirsi di fronte al degrado del sistema sanitario, facendo finta di non sapere che sono stati tagliati oltre 7000 posti letto, chiusi o trasformati 26 ospedali e 11 pronto soccorso e il personale subisce il blocco del turnover da oltre 10 anni”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“I lavoratori della Sanità - conclude il sindacalista – non ci stiamo ad essere considerati la controparte dei cittadini, ormai ben consapevoli di dove si annidino sprechi e malaffare. Come del resto viene puntualmente riscontrato dalla Corte dei Conti: intramoenia, appalti, esternalizzazioni.”
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento