menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Giovanni, via dell' Amba Aradam è stata liberata: tolti i bandoni della Metro C

Spariti i bandoni gialli che delimitavano il cantiere tra via della Ferratella in Laterano e via dell'Amba Aradam, dov'è prevista l'archeostazione della Metro C. Gli operai restano al lavoro per sistemare il verde ed i marciapiedi

L’archeostazione sarà pronta per il 2024. Nel frattempo però, in via dell’Amba Aradam, si respira un’aria di novità. Da lunedì 12 sono infatti stati rimossi i bandoni gialli dal cantiere della metro c.

La novità in via dell'Amba Aradam

Il giardino, di pianta triangolare, che si trova al crocevia tra via dell’Amba Aradam e via della Ferratella in Laterano, è tornato visibile. Dietro le transenne metalliche, che hanno sostituito i classici bandoni in lamiera della Metro C, ci sono ancora molti operai in azione. Terminati gli scavi va infatti ripristinato il manto erboso e va ricostruito interamente il marciapiede, i cui cigli in travertino sono già stati portati sul posto.

L'intitolazione al partigiano Marincola

La nuova fase dei lavori rappresenta la seconda novità, in pochi mesi, per la futura stazione metropolitana. L’altro significativo passaggio, nelle tappe che scandiscono l’approssimarsi del fatidico taglio del nastro, ha riguardato il nome da dare alla stazione. Nonostante il voto contrario del Municipio VII e l’opposizione del Presidente della commissione Mobilità del Comune, il Campidoglio ha infatti deciso di intitolare la futura fermata al partigiano nero Giorgio Marincola.

Una stazione museo

L’archeostazione della Metro C, che si prevede di realizzare su una lunghezza di 120 metri , prevede la creazione di cinque livelli interrati. Dagli ingressi di via Farsalo, via dei Laterani e piazzale Ipponio, è previsto un accesso sia alla banchina che al museo CAstra Hadriani. Al suo interno sarà possibile ammirare resti di una caserma romana del II Secolo d.C, 30 vani, pavimenti a mosaico ed affresco alle pareti. La stazione Marincola sarà unica nel suo genere, un vanto per i romani che potranno cominciare a beneficiarne, se il ruolino di marcia verrà rispettato, tra 4 anni. A breve, invece, i residenti potranno tornare a godere degli alberi, le panchine ed i sentieri tracciati nel piccolo ma prezioso triangolo verde di San Giovanni. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento