rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
San Giovanni San Giovanni

San Giovanni: lattina infiammabile contro il circolo Azione Giovani

Il circolo colpito è quello di via della Mirandola. Danneggiata la porta a vetri. L'esplosione alle 3.30, dopo che gli attentatori avevano provocato un foro nella serranda attraverso il quale è stata fatta passare la lattina

A due settimane dall'attentato al centro sociale Gens Romana di via Evandro, una nuova esplosione inquieta i circoli di destra. Alle 3.30 di questa notte infatti nella zona di San Giovanni è esplosa una lattina con liquido infiammabile nel circolo di via Mirandola.

Ignoti hanno tagliato la serranda del circolo e dopo aver provocato un foro vi hanno gettato la lattina ce poi è esplosa danneggiando la porta a vetri.

Sul posto sono intervenuti gli agenti del commissariato San Giovanni.

"Ci troviamo di fronte a un episodio molto grave che condanniamo con fermezza”, commentano il dirigente nazionale della Giovane Italia, Marco Perissa e il dirigente romano di riferimento del circolo, Danilo Necco commentano l'esplosione ai danni del circolo di Azione giovani della scora notte.

Il consigliere del Pdl e membro della commissione Sicurezza Federico Mollicone si dice convinto che "nessuno si farà intimidire. L'ordigno non ha procurato danni più gravi ma è la risposta isterica di qualche frangia estremista di sinistra che non si rassegna al clima di dialogo riaperto dal sindaco Alemanno sugli anni di piombo. L'attentato non è stato casuale in quanto il circolo si contraddistingue per battaglie sociali a favore del territorio come la riqualificazione di piazza Ragusa. Ai ragazzi e agli iscritti, la nostra solidarietà".




Visualizzazione ingrandita della mappa
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Giovanni: lattina infiammabile contro il circolo Azione Giovani

RomaToday è in caricamento