San GiovanniToday

La scuola popolare dello SCUP aperta anche a luglio

Dalle classiche materie come latino e greco, a fisica e matematica. Senza dimenticare la lingua straniera. Allo Scup si studia anche l'estate, con "prezzi anticrisi"

Allo S.Cu.P si cerca di ovviare alla crisi. Ma anche alla noia di un’estate trascorsa sui libri. Dal 25 luglio e fino alla fine di questo mese,infatti, sarà possibile frequentare la Biblioscup Summer School.

Si tratta di “corsi di recupero per studenti delle scuole superiori – si legge sulla pagina della Palestra Popolare di via Nola -  per arrivare agli esami di riparazione con serenità studiando in uno spazio autogestito che costruisce opportunità per il quartiere. I corsi – come nelle migliori tradizioni delle scuole popolari - saranno tenuti da laureati e studenti universitari competenti nelle materie di riferimento, basterà presentarsi nell'orario indicato, senza necessità di preavviso”.

Per quanto riguarda i corsi, va segnalato anzitutto che c’è la possibilità di seguirne di tutti i tipi. Da matematica a fisica (il martedì) e da italiano a latino, passando per greco, storia, filosofia, inglese, i giovedì pomeriggio. Con una dovuta precisazione, che gli organizzatori hanno tenuto a fare. I prezzi della scuola popolare sono assolutamente “anticrisi”. Ed allora buon Biblioscup Summer School a tutti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento