San GiovanniToday

Via Statilia: fermi lavori acquedotto per ritrovamento galleria

Da un lettore la comunicazione del blocco dei lavori dell'acquedotto romano in via Statilia dopo il ritrovamento della volta di una galleria. "Cosa faranno ora il comune e la Sovrintendenza?"

"Si sono fermati i lavori del progetto delle piazzole tanto contestato perché redatto dal comune senza considerare la preventiva necessità di restaurare l’acquedotto romano (circondato da cinque anni da ponteggi e recinzioni arrugginite) e senza considerare le reali esigenze dei residenti. E’ affiorata, proprio dove dovrebbero sorgere le piazzole (da alcuni definite orinatoi), la volta di una galleria a pelo d’erba. La sistemazione esistente è costituita da pavimentazioni in materiare arido drenante, una sistemazione non invasiva del sottosuolo.

Quella che si vorrebbe realizzare – costosissima (700.000 euro in partenza), di grande impatto ambientale e controproducente per i residenti - perché verrebbe a ridurre il verde, i parcheggi e non sarebbe utilizzata dai residenti ma da tutti i “bivaccanti” della zona di Porta Maggiore e dintorni – invece prevede muretti di contenimento del terreno e panche continue in calcestruzzo armato che richiedono fondazioni in c.a. e scavi più approfonditi. Quindi adesso si scopre che il comune ha approvato e appaltato i lavori di sistemazione di una zona di primaria importanza archeologica senza conoscerne il sottosuolo : complimenti! 

La volta che affiora dal terreno è larga e tutto lascia pensare che sia profonda. Che farà adesso il comune? Che farà la Sovrintendenza? Verranno studiate varianti ancora più costose ? Si continuerà a rimuovere i cigli esistenti in travertino per realizzare enormi superfici pavimentate che comportano una colata di cemento, cigli in pietra nuovi , muri, muretti, ringhiere di protezione, panche in c.a. , panche in metallo, fognature, ecc...? O, con un po’ di buon senso, verranno eliminati dal progetto tutti gli orpelli inutili per limitarsi ad una normale ed economica manutenzione di quest’area?”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La montagna vicino Roma: 5 escursioni a due passi dalla Città eterna

  • Choc nel parcheggio del supermercato: cliente non lascia il carrello al mendicante e finisce ferito in una pozza di sangue

  • Coronavirus, a Roma 1306 nuovi casi. D'Amato condanna: "Assurde le scene viste nei centri commerciali"

Torna su
RomaToday è in caricamento