Martedì, 27 Luglio 2021
San Giovanni San Giovanni / Via Gallia

San Giovanni: E’ il semaforo il vero ‘killer’ di Via Gallia?

L'incrocio tra Via Gallia e Via Illiria, in zona San Giovanni, ha mietuto solo pochi giorni fa l'ennesima vittima. I residenti si dividono: colpa al semaforo lampeggiante o ai guidatori?

via-gallia-phoQualche giorno fa una ragazza ha perso la vita ed un ragazzo è finito in coma, in seguito a l’ennesimo incidente avvenuto nell’incrocio tra Via Gallia e Via Illiria. “Questo è il secondo incidente mortale in quattro mesi” ricorda la proprietaria di un negozio che si affaccia proprio sull’incrocio. 

Ogni notte il semaforo diventa lampeggiante, da mezzanotte alle sei, lasciando in mano ad una semplice luce arancione la gestione dell’incrocio. Il risultato si capisce guardando il semaforo in questione, letteralmente ricoperto da fiori e foto, messi lì dai cari delle vittime degli incidenti.
“Io ora non vivo più qui, ma ho passato molti anni in questa zona e posso affermare che gli incidenti ci sono sempre stati su questo incrocio, la colpa è del semaforo che, di notte, non regola più le precedenze” giudica un ex residente della zona, che attribuisce la colpa dei numerosi incidenti al semaforo lampeggiante.
 
Un’altra residente crede invece: “Gli incidenti avvengono anche di giorno. La colpa non è del semaforo, ma delle persone! Quando alla guidatore manca la coscienza, questo è il risultato”. Le opinioni sono diverse, ma il risultato è lo stesso: in questo incrocio, nonostante le numerose lettere inviate al Comune dai cittadini, le persone continuano a morire, e su questo tutti sono d’accordo.
 
 
 
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Giovanni: E’ il semaforo il vero ‘killer’ di Via Gallia?

RomaToday è in caricamento