San Giovanni San Giovanni / Via Sannio

Decoro: ripuliti i giardini di via Sannio e le Mura Aureliane

Sono state ultimate le opere di riqualificazione avviate ieri dal Coordinamento per il decoro urbano nei giardini di via Sannio e lungo le Mura Aureliane fino a Porta Asinaria

Porta Asinaria

Da via Sannio fino a Porta Asinaria, uno degli storici ingressi delle mura aureliane, sono terminate le opere di riqualificazione. A renderlo noto è l'assessorato all'Ambiente di Roma Capitale. Le unità operative del Dipartimento Ambiente, in collaborazione con la Sovrintendenza, hanno eseguito complesse attività di bonifica in altezza per liberare i muraglioni da rifiuti ed erbe infestanti con l'ausilio di un cestello di 30 metri.

Inoltre, il Servizio giardini ha provveduto a sfalciare l'erba in tutte le aree verdi e a bonificare la zona riservata ai giochi dei bambini. Il personale dell'Ama ha eseguito la rimozione di circa 40 quintali di rifiuti, sgomberato alcuni giacigli di fortuna e sanificato le aree pedonali. Le squadre dei Pics-decoro della Polizia Roma Capitale, cui è stata affidata l'organizzazione ed il coordinamento delle attività, hanno garantito la sorveglianza notturna del cantiere ed assicurato l'interdizione alle aree interessate dai lavori, a tutela della sicurezza pubblica.


"La riqualificazione delle mura che costeggiano la basilica di San Giovanni e lo storico mercato di via Sannio rientrano nel piano messo a punto dal Dipartimento Ambiente per il recupero dei giardini di interesse storico", ha detto l'assessore all'Ambiente Marco Visconti. "Questa settimana, le nostre squadre stanno eseguendo attività integrate anche presso il Monte Caprino e presso il Colle Oppio - ha aggiunto Visconti - mentre altri interventi per il recupero del decoro sono in corso in viale Palmiro Togliatti, aree limitrofe al Terminal Ostiense, via delle Conce e giardini di piazzale Maresciallo Giardino". (Fonte Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Decoro: ripuliti i giardini di via Sannio e le Mura Aureliane

RomaToday è in caricamento