San GiovanniToday

Il cratere di via Denina blocca l'Appio Latino: in tilt viabilità e telefonia

Riempita la voragine con 21 betoniere di materiale, per il ritorno alla normale viabilità bisogna attendere due settimane. I servizi idrici sono stati ripristinati per quelli telefonici occorre aspettare

Il cratere che si è aperto in via Denina, all’angolo con via Fortifiocca, è stato riempito.  Ma per il ritorno alla normalità, i residenti dell’Appio Latino e gli automobilisti che percorrono la zona, dovranno aspettare ancora qualche giorno.

LA MAXI VORAGINE - Intanto i numeri da record delle voragine. “Era 12 metri di profondità per 50-60 metri di ampiezza. E per riempirla – spiega Monica Lozzi, presidente del Municipio VII –  sono servite 21 betoniere di materiale idoneo”. Il cratere, apertosi a seguito della rottura di una tubatura Acea, ha probabilmente stabilito un record in una zona dove le voragini non sono mai mancate. I disagi per gli abitanti sono stati inevitabili, ma sono in via di superamento.

LE PRIORITA' - “I servizi idrici sono stati ripristinati – fa sapere la presidente Lozzi – per quanto riguarda la corrente elettrica invece, ci si avvale di un generatore e nei prossimi giorni si lavorerà su quella rete. Noi abbiamo dato indicazione di intervenire prioritariamente sulle tubazioni Acea e su quelle elettriche, in quanto sono servizi essenziali. Il gas c’è sempre stato invece le utenze di minore necessità, come quelle telefoniche - chiarisce Lozzi -  saranno sistemate successivamente”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIABILITA' - Il disagio causato dall'assenza di linea telefonica, dovrebbe risolversi comunque prima di quelli legati alla viabilità: A questo proposito la presidente del Municipio VII spiega che  “s’interverrà prima sui marciapiedi, che dovranno essere prioritariamente ripristinati in tal modo i pedoni non dovranno fare il giro largo". Via Denina è infatti chiusa anche al passaggio pedonale.  Per quanto riguarda invece la strada – avverte la presidente Lozzi – resterà chiusa ancora per almeno un paio di settimane”.  

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento