menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colli Albani: la voragine di via Genzano tra ilarità e disagi

Mentre su facebook si prova a scherzare sulla voragine, gli abitanti della strada sono inferociti: "Quando vengono a trovarci, ci vergogniamo"

La voragine di via Genzano è ancora lì. Siamo andati sul posto a verificarne le condizioni ed effettivamente la messa in sicurezza è stata operata. Un pesante lastrone di metallo vi è stato sistemato sopra, mentre intorno è stata predisposta un’ulteriore recinzione. Oltre alla transenne che circondano tutto il cantiere.

VIABILITA' E CATTIVI ODORI - E’ una buona notizia? Non proprio, perché se di fatto la messa in sicurezza è avvenuta, rimangono in piedi gli altri problemi. Si avverte innanzi tutto un odore nauseabondo, come si è soliti sentire a ridosso dei depuratori. Inoltre, permane il disagio per la viabilità del quadrante. “La chiusura della strada ci crea un disagio perché ci costringe a passare nella strada adiacente, via Marino Laziale  che però è a senso unico” ci spiega una residente, cui abbiamo chiesto informazioni.

I COMMERCIANTI DANNEGGIATI - “C’è un problema anche per i negozianti – argomenta un altro residente – rosticcerie, bar, pizzerie, ne risultano danneggiate: nessuno passa più qui”.  Sul piano dei cattivi odori, la prima residente riconosce che “si sentono eccome. Ed il problema, quando ti vengono a trovare e vedono la strada così, e le puzze… insomma, ci si vergogna un po’ ”.

IL POPOLO DELLA RETE - C’è chi prova a sdrammatizzare. Sul gruppo facebook dell’Appio Tuscolano. “La buca esce sulla Nomentana, e’ comoda”  ironizza Anna. Giusy invece, avendo visto il meteo, avverte: “domani piove e la buca diventerà un laghetto. Preparate le canne da pesca...”. Ma in zona sono pronti a tutto. “Io la muta ce l’ho – scrive Cristiano - servono solo le nasse”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Roma usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento