Giovedì, 23 Settembre 2021
Appio Latino Appio Latino / Via Carlo Denina

Appio Latino: la voragine di via Denina crea disagi alla viabilità

L'apertura di una voragine in via Denina, a ridosso della Caffarella, crea qualche problema alla viabilità della zona. Via Latina, a causa delle transenne, si è infatti trasformata in un vicolo cieco

Da alcuni giorni in via Carlo Denina, nella parte compresa tra il Parco della Caffarella e Villa Lazzaroni, si è aperta una voragine. I residenti, tempestivamente, ne hanno dato comunicazione ricorrendo ai social network. L’area intorno alla buca, è stata prontamente transennata e non risulta in alcun modo percorribile.

UN VICOLO CIECO - La viabilità, sebbene si tratti di una strada secondaria, risulta di fatto modificata ma non c’è alcun cartello che lo indichi. Provenendo da via Latina infatti, in precedenza si poteva svoltare su via Denina e da lì superato l’incrocio con via Fortifiocca, si raggiungeva l’Appia Nuova. Adesso quest’operazione è resa impossibile dalla transenne sistemate intorno alla voragine.A seguito di questo intervento chi arriva da via Latina, in quel punto a senso unico, si trova difronte ad un vicolo cieco. Per uscirne, l’automobilista è portato ad entrare nel parcheggio antistante il centro sportivo De Rossi, da cui poi raggiunge  via Fabbri, che però non è a doppio senso. Ci si trova quindi a guidare, per un breve tratto, “contromano”. Ora, è chiaro che non si parla di strade ad alto scorrimento , tuttavia qualche disagio lo si avverte, anche per la presenza di una scuola.

I LAVORI DELL'ITALGAS - Tornando alla voragine, circondata da una doppia fila di transenne, non si può fare a meno di notare che, a pochi metri di distanza dalla buca, si contano due o tre scavi dell'Italgas, autorizzati dall’Unità Tecnica Operativa del Municipio, per eseguire le operazioni di riallaccio delle prese. I lavori sono cominciati il 13 aprile e la voragine, sui social network, è stata segnalata il 12. Dunque, sembra plausibile escludere ogni sorta di collegamento.

I CARTELLI STRADALI - La zona, com’è noto e come tante volte è stato sottolineato, è soggetta a voragini, causate dalla presenza di ex fungaie e cavità naturali. La chiusura di queste però, risulta oltremodo laboriosa ed i casi di via Genzano o di via Nocera Umbra, ne costituiscono delle valide esemplificazioni. Per questa ragione, ragionando in prospettiva, bisognerà approntare qualche modifica alla viabilità e, di conseguenza, ai cartelli stradali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appio Latino: la voragine di via Denina crea disagi alla viabilità

RomaToday è in caricamento