San GiovanniToday

Voragine Nocera Umbra: "A settembre la bonifica, poi la riapertura della strada"

Sanziati i fondi per la bonifica della cavità sotterranea di via Nocera Umbra. Ass. Vivace: “I fondi per i sondaggi li avevamo messi a disposizione già nel 2016. Ora il SIMU li ha fatti e possiamo procedere con la sistemazione”

Non si dovrà attendere ancora a lungo per la riapertura integrale di via Nocera Umbra. La strada, nel tratto che si affaccia sull’acquedotto felice, è stata infatti transennata a causa di una voragine apertasi nel lontano dicembre del 2014.

“Lì sotto c’è una cavita che è profonda circa sette metri e che ha sgrottato fino a pochi centimetri dal manto stradale – spiega l’assessore ai Lavori Pubblici del Municipio VII Salvatore Vivace – diciamo subito che non c’è mai stato pericolo per i palazzi, perché questa voragine si è aperta in mezzo alla strada, vicino all’area cani”. Si trova quindi in una posizione abbastanza distante dalle abitazioni. La notizia è che “abbiamo già fatto il bando ed a settembre parte la sistemazione”.

Una buona notizia per tutti i residenti

La notizia era sicuramente molto attesa dai residenti. E non solo per il ritorno ad una normale viabilità. Nella zona è infatti presente un’area cani molto frequentata i cui fruitori però, nel corso di questi anni, hanno dovuto ripiegare sullo square centrale del vialone. Un luogo dove non mancano i bambini e che risulta apprezzato anche dagli anziani della zona. Un punto di ritrovo che, in questi due anni e mezzo, è stato vissuto in maniera intensiva. 

L'iter amministrativo e le opere da eseguire

“Noi avevamo messo a bilancio i fondi necessari per effettuare il monitoraggio della cavità, già nel 2016. Il SIMU però ha atteso che li tornassimo a rimettere anche quest’anno, per intervenire. Si tratta di una cifra non particolarmente consistente: per i sondaggi approfonditi abbiamo infatti speso 7mila euro. Erano propedeutici per ottenere, dal Dipartimento Simu, il progetto dell’intervento. Lo abbiamo ottenuto circa un paio di settimane fa. Poi,  per evitare altre perdite di tempo, abbiamo deciso di fare noi un bando per sistemare la cavità, con fondi sempre del Municipio – sottolinea l’Assessore ai Lavori Pubblici – diciamo che entro settembre contiamo di far partire i lavori. Riempiremo la cavità, come fatto in via Carlo Denina con del cemento alleggerito. Andremo a compartimentare alcuni passaggi delle cavità e poi, finalmente, la strada potrà tornare ad essere aperta”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
RomaToday è in caricamento