menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Villa Lazzaroni, tutti d’accordo. Il teatro sarà intitolato a Gigi Proietti, talento del territorio

Più che un omaggio al grande artista, sarà un modo per ricordare Proietti quando era un “giovane promettente e di belle speranze”

Maggioranza ed opposizione si sono compattati. Sono stati tutti d’accordo nel sostenere la proposta d’intitolare il Teatro di Villa Lazzaroni alla memoria di Gigi Proietti.

Residente all'Appio Latino

L’attore romano, d’altra parte, ha trascorso gli anni della propria giovinezza a due passi dalla struttura che gli verrà dedicata. Ha vissuto con la propria famiglia in via Tommaso da Celano, all'Appio Latino. Ed ha studiato al liceo Augusto, sempre nello stesso quartiere.

Un giovane promettente di belle speranze

L’intitolazione, rispetto a quanto già avvenuto nel caso del Globe Theatre ed all'arena di Tor Bella Monaca, ha una sua peculiarità. Il Municipio VII ha infatti deciso di dedicarlo a Gigi Proietti, “giovane promettente e di belle speranze”. Questa è la formula su cui sono convenuti rappresentati di maggioranza ed opposizione.

La decisione di intitolargli il “Teatro di comunità” di villa Lazzaroni, quindi ha lo scopo di rendere omaggio alla  “figura di Gigi Proietti come grande attore”, viene chiarito nella delibera municopale. Ha infatti soprattutto lo scopo di ricordare che  la sua formazione è avvenuta “nel territorio”. E lì infatti che il taleto romano “ha mosso i primi passi” ideando le sue prime performance artistiche.

Di buon auspicio

L’intitolazione del teatro di Villa Lazzaroni ad un personaggio come Gigi Proietti diventa così anche uno sprone per i giovani che intendono calcare un palcoscenico. E, parallelamente, incarna l'auspicio che possano farlo in un teatro la cui laboriosa riqualificazione è da poco terminata. E che, quindi, attende solo la fine della pandemia per riaprire al pubblico. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento