San GiovanniToday

Villa Lazzaroni, per Halloween residenti in maschera: “Vi mostriamo un giardino da incubo”

I residenti dell’Appio Latino, in un video, segnalano la decadenza dello storico parco. Laura Anastasi (Ass villa Lazzaroni): “In questi anni di promesse infrante, i nostri sogni sono diventati incubi”

Un residente mascherato da Conte Lazzaroni racconta il degrado della villa

Fontane rotte, voragini, aree giochi senza altalene, edifici abbandonati. Elencare i problemi che sta attraversando Villa Lazzaroni è diventato un esercizio complesso. Anche sterile, visto gli scarsi progressi che, lo storico polmone verde, negli ultiimi anni ha fatto registrare.

Le iniziativa dei residenti

Per mantenere accesa l’attenzione, i residenti stanno ricorrendo ad ogni espediente. Hanno organizzato raccolte firme, preso parte ad incontri istituzionali ed inviato infinite segnalazioni. La villa era stata anche inserita nel novero delle aree verdi destinate a particolari finanziamenti. “I fondi annunciati, sono poi spariti. Siamo ostaggio delle voragini e delle indagini sul sottosuolo che sembrano vanificare ogni intervento di riqualificazione” ha commentato Laura Anastasi, presidente dell’associazione Insieme per Villa Lazzaroni.

Le promesse disattese

“Tutte le iniziative che abbiamo messo in campo, si sono tradotte in promesse puntualmente disattese. La decadenza della villa, iniziata nel 2014, è giunta oggi ad un drammatico bivio. Ed a noi - ha sottolineato la presidente dell’associazione - sembra che il nostro sogno di riqualificazione, si sia trasformato in un incubo”. 

Il video

Per mantenere accesi i riflettori, i residenti dell’Appio Latino hanno girato un video amatoriale. Uno di loro, travestitosi per Halloween da spettro del Barone Lazzaroni, con una mascherina sul volto, ha mostrato le criticità che stanno mortificando uno dei principali luoghi d’aggregazione dell’Alberone. 

Da villa a giardino da incubo

Il video è servito anche a raccogliere le testimonianze di chi, oltre allo spettro del Barone Lazzaroni, nel frequentare la villa, ha notato dei peggioramenti.“ Sono venuto qui probabilmente cinque anni fa ed era bellissimo - ha commentato un turista straniero che, nel filmato girato per Halloween, è stato anche sottotitolato - ora invece non trovo giochi, non ci sono più le altalene, sembra che non sia stato curato nel corso degli anni”. Per non parlare dei classici “pollai” che, con la loro presenza, hanno contribuito a trasformare la storica villa in un giardino da incubo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

Torna su
RomaToday è in caricamento