Appio Latino Via Mesopotamia

Via Mesopotamia: uomo minaccia di fare saltare palazzo. Si arrende dopo intervento della polizia

Un uomo si è chiuso in un garage condominiale e minacciava di far saltare il palazzo dando fuoco ad una bombola di gpl e ad una tanica di benzina. Dopo un'ora e mezza di trattative, l'uomo si è arreso. I vigili del fuoco avevano sgomberato il palazzo

Paura nel quartiere Appio Latino a Roma. Un uomo si è chiuso in un garage condominiale in via Mesopotamia al civico 17 e minacciava di far saltare il palazzo dando fuoco ad una bombola di gpl e ad una tanica di benzina. Al termine di una trattativa con la polizia si è arreso ed è uscito dal garage

A quanto si apprende dai vigili del fuoco, intervenuti con tre mezzi, alla base del gesto ci sarebbe un dissidio con la madre. Il palazzo di cinque piani, è stato sgomberato per motivi precauzionali dai vigili del fuoco. Sul posto sono intervenute polizia e ambulanze del 118.

Decisivo per farlo desistere dal gesto, a quanto si apprende, l'arrivo della madre. Uscito dal garage l'uomo, A.S., è stato portato via dalla polizia. La madre dell'uomo è ancora sotto choc.



Visualizzazione ingrandita della mappa

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Mesopotamia: uomo minaccia di fare saltare palazzo. Si arrende dopo intervento della polizia

RomaToday è in caricamento