San GiovanniToday

Alberone: i rifiuti sottraggono anche i rari posti auto

All'Alberone l'abbandono di rifiuti ingombranti, laddove persiste, causa anche inaspettati disagi. Oltre al problema del degrado, vengono sottratti parcheggi in una zona che, di per sè, ne è già carente

Sono tornati i materassi. E tanti sacchetti con materiale di  risulta. In positivo invece, abbiamo osservato la sparizione di uno scooter più volte segnalato. Privo di targa e di gran parte della carrozzeria ne restava solo il telaio. Ha resistito oltre un anno, nascosto dietro i cassonetti di via Antonio degli Effetti, all’Alberone. E da poco è stato rimosso.

SITUAZIONE MIGLIORATA - Segnali di un'inversione di tendenza, nella gestione dei rifiuti all’Appio Latino, non mancano. La fase  più problematica, vissuta  lo scorso anno, sembra ormai sia stata lasciata alle spalle.In generale, la situazione è migliorata in gran parte del territorio municipale. Resistono tuttavia sacche di degrado che, il più delle volte, sembrano da imputare principalmente all’inciviltà di qualche residente.

RIFIUTI SPARSI - Davanti la fermata metropolitana di Ponte Lungo, abbiamo osservato una discreta quantità di rifiuti adagiati fuori da un cassonetto. Era stracolmo. Tuttavia, accanto a questi sacchetti, qualcuno aveva anche abbandonato degli ingombranti, nella fattispecie un materasso singolo, un televisore con tubo catodico ed una lampada a stelo in metallo. Forse qualcuno, nel cambiare il mobilio della propria camera da letto,  ha dimenticato l'esistenza dell’isola ecologica.

SOTTRAZIONE PARCHEGGIO - Tornando in via Antonio degli Effetti, abbiamo invece notato una quindicina di sacchetti contenenti materiale di risulta, abbandonati uno sopra l’altro tra due auto parcheggiate. Il problema che questo gesto ha creato è duplice. Oltre all’evidente degrado in cui è stata lasciata la strada, si è causata anche un’altra spiacevole conseguenza: la sottrazione di un posto auto. Ed in un quartiere come l’Alberone dove la ricerca di un parcheggio, comporta un estenuante sacrificio quotidiano, l'abbandono di quei sacchetti ha avuto il sapore di un'involontaria  provocazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento