Appio Latino San Giovanni / Via Imera

PUP Via Imera: il cantiere è sempre più avvolto nel mistero

Sempre fermi i lavori nel cantiere, che adesso non presenta nemmeno più il cartello, già lacunoso, con le informazioni relative alla società concessionaria del parcheggio e con il permesso a costruire

Il Parcheggio interrato previsto in via Imera, zona Appio Latino, è sempre più avvolto nel mistero. Non è servita a sollecitare la ripresa dei lavori l’interrogazione che il M5S aveva portato nell’aula consiliare del Municipio VII.  E neppure a chiarire se effettivamente sussista o meno la volontà di  portare a compimento quel cantiere.

DISAGI PERSISTENTI - Nel frattempo i cittadini continuano a vivere i disagi che, da esattamente tre anni a questa parte, stanno riguardando la strada. Con una viabilità ridotta e con un marciapiede che definire tale, non sarebbe del tutto corretto. Come ciliegina sulla torta poi, non si dovrebbe omettere il fatto che per cantierizzare l'area, sono stati abbattuti diversi platani.

CRESCE IL MISTERO - Ma c’è dell’altro. Come avevamo segnalato e come poi il gruppo consiliare  M5S del Municipio VII aveva confermato nell’interrogazione, la cartellonistica di cantiere risultava lacunosa “in quanto non viene riportata la data di inizio e fine lavori”. Frattanto quel cartello, con le poche informazioni disponibili, è addirittura sparito. E la recinzione metallica è stata parzialmente ricoperta da alcuni teloni. All’interno non ci sembra d’aver scorto alcun operaio in azione. Né tantomeno presente. In definitiva il PUP di via Imera continua  a caratterizzarsi per il combinato disposto di scarsa trasparenza e tanti disagi vissuti dai residenti. Un binomio non particolarmente invidiabile.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

PUP Via Imera: il cantiere è sempre più avvolto nel mistero

RomaToday è in caricamento