Domenica, 21 Luglio 2024
Appio Latino Colosseo / Via Cilicia

A che punto sono i lavori per il ponte ciclopedonale di via Cilicia?

Sostituirà il ponte demolito nel 2019. L’infrastruttura attraversa la ferrovia e collega via Cilicia con il parco dell’Appia Antica

Sta durando più del previsto la ricostruzione del ponte ciclopedonale che attraversa i binari all’interno della Caffarella.

Dalla Colombo alla Caffarella

L’infrastruttura è stata realizzata al posto di un altro ponte, in quel caso a due campate, demolito alla fine del 2019. L'attuale struttura, come la precedente, servirà a collegare via Cilicia con il parco dell’Appia Antica e visto che si tratta di un ponte ciclopedonale, la sua apertura è seguita con attenzione dai romani che si spostano in bicicletta. Una volta inaugurato, infatti, offrirà la possibilità di collegare la dorsale della Colombo, proprio attraverso via Cilicia, al polmone verde dell’Appio Latino.

In attesa del collaudo

I lavori sembrano vicini alla conclusione ma, a dispetto delle previsioni, il cantiere non si è ancora concluso. “A seguito della demolizione del 2019 è partito l’iter progettuale e autorizzativo ed a fine 2020 – ha fatto sapere RFI – sono stati affidati i lavori per la realizzazione del nuovo ponte. In questa fase proseguono le attività per portare a termine le opere di finitura e il collaudo statico. Al termine di queste il Parco regionale dell’Appia Antica e il Comune dovranno prendere in carico l’opera”.

Le caratteristiche

Il ponte, che  attraversa i binari percorsi dall elinee FL1, FL3 e FL5 è più alto del precedente ed è ora “in linea con i più recenti standard di sicurezza” ha sottolineato RFI. Lungo 25 metri, ha una struttura mista in acciaio e calcestruzzo, con travi estradossate. Le finiture sono in acciaio corten e vetro per un perfetto inserimento a livello paesaggistico all’interno del parco.

 A chi è destinato

A chi sarà destinata, una volta aperta al pubblico, la nuova infrastruttura? RFI, interpellata da Romatoday, ha spiegato che  “il ponte è composto da un marciapiede pedonale e da una strada a singola carreggiata dove possono transitare le bici e, all’occorrenza, i mezzi di soccorso”. Sarà quindi a prevalente uso di pedoni e ciclisti che potranno accedervi indifferentemente dalla Caffarella o da via Cilicia.

Caffarella il ponte ciclopedonale con accesso da via Cilicia

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A che punto sono i lavori per il ponte ciclopedonale di via Cilicia?
RomaToday è in caricamento