Appio Latino San Giovanni / Piazza Zama

Appio Latino libero dal traffico: parte la raccolta firme per la fermata ferroviaria "Piazza Zama"

I residenti dell'Appio Latino, hanno attivato una raccolta firme. Vi si chiede l'attuazione di un vecchio progetto mai realizzato: la fermata ferroviaria di Piazza Zama. Servirebbe il quadrante Caffarella-Piazzale Metronio

Circa un anno fa il neonato Comitato Mura Latine, cominciava a darsi da fare per far ripartire un progetto. A distanza di oltre 11 mesi, la richiesta di realizzare una fermata ferroviaria a Piazza Zama non è decollata. In compenso però, è stata recentemente attivata una petizione online ed un'altra cartacea. 

UN VECCHIO PROGETTO - Intanto va ricordato, come fa il Comitato Mura Latine, che "La Fermata Zama è prevista fin dal piano regolatore di Roma del 1968, ribadita nell’ultimo piano regolatore generale del traffico urbano (PGTU) e ribadita anche tra i progetti dell’Agenzia Regionale della Mobilità". Realizzarla consentirebbe di "liberare il quartiere dal traffico che ogni mattina si immette su Via Cilicia, di per sé già congestionata come unica strada di collegamento tra la tangenziale est e le principali arterie viarie di Roma Sud".

VANTAGGIOSA PER TUTTI - Perchè il progetto  dopo quasi cinquant'anni d'attesa possa tornare ad essere credibile, viene invitata la cittadinanza a partecipare alla raccolta firme. Dopotutto, aprire la fermata di piazza Zama, consentirebbe "in pochi minuti cdiscambiare con tutte le tre linee metropolitane di Roma Ostiense (Piramide, linea B), Tuscolana (Ponte Lungo, linea A), Pigneto (metro C), Tiburtina (metro B) Nomentana (metro B1), Valla Aurelia (metro A). Senza contare i collegamenti regionali di Trenitalia e le destinazioni nazionali delle principali stazioni" spiegano gli estensori della petizione, diffusa su piattaforma change.org. Un'ipotesi da non prendere sottogamba, per un quadrante che, soprattutto nelle ore di punta, è strozzato dal traffico.

COME CONTRIBUIRE - C'è anche la possibilità di firmare una petizione cartacea. Annabella d'Elia, Presidente del Comitato Mura Latine, ci fa sapere che "per chi non vuol firmare online, abbiamo creato dei punti di raccolta presso Tappezzeria Ferranti a Largo Pannonia, presso il Condominio di di Largo Pannonia 1 e presso Ottica Zama a Piazza Zama 34". Il quartiere si sta mobilitando. Forse i tempi, perchè si tornia  parlare della fermata, sono ormai maturi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appio Latino libero dal traffico: parte la raccolta firme per la fermata ferroviaria "Piazza Zama"

RomaToday è in caricamento