Domenica, 26 Settembre 2021
Appio Latino San Giovanni / Piazza Zama

Piazza Zama e il pasticcio dei cassonetti: davanti ai negozi e sulle strisce per il parcheggio

Chiesta la rimozione dei cassonetti stradali presenti davanti agli esercizi commerciali di Piazza Zama. CdQ Mura Latine: "Abbiamo già scritto ad Ama, segnalando che stanno anche sotto i palazzi e sono maleodoranti. Perché non spostarli?"

A Piazza Zama, come in tutto il quadrante dell’Appio Latino, la raccolta porta a porta non è arrivata. Il conferimento avviene pertanto ancora a livello stradale. Non senza causare inconvenienti, determinati dall’aumento nel numero dei cassonetti. Ora infatti, si sono aggiunti quelli per l’organico e le campane per il vetro.

DAVANTI AI NEGOZI - Il posizionamento dei cassonetti, crea però qualche malumore. Sono stati sistemati davanti agli esercizi commerciali e solo in parte sul lato della ferrovia –spiega Annabella D’Elia, Presidente del Comitato Mura Latine – ora la questione è che lì sono anche state rifatte le strisce per delimitare i parcheggi delle auto. Sono state realizzate tra il marciapiede ed i cassonetti”. Accedervi richiede infatti particolare destrezza. “Queste strisce ci fanno temere che i cassonetti, dall’attuale posizionamento, verranno spostati. Magari per metterli insieme agli altri, davanti ai negozi”.

LA RICHIESTA - La concentrazione di cassonetti su un solo lato di piazza Zama, non sembra destare apprezzamenti. Adesso, con la raccolta dell’organico, sono ancor più maleodoranti. E questo crea un danno sia agli esercizi commerciali lì presenti – fa notare la Presidente del CdQ – sia ai residenti, poiché questi cassonetti si trovano davanti ai palazzi. Perché non vengono spostati?  – s'interroga la cittadina –  Con Ama avevamo fatto un’assemblea pubblica, chiedendo una soluzione che non è arrivata. Per questo lunedì ho inviato un fax al Direttore Generale dell'azienda, chiedendo di farsi carico di questo problema”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Zama e il pasticcio dei cassonetti: davanti ai negozi e sulle strisce per il parcheggio

RomaToday è in caricamento