San GiovanniToday

Appio Latino: seicento firme per una biblioteca a Villa Lazzaroni

I cittadini chiedono che i locali inutilizzati d Villa Lazzoroni, siano messi a disposizione della collettività per farne una biblioteca. La richiesta è diventata oggetto di una petizione, già sottoscritta da seicento persone

Foto di Fabio Grilli

Nella  sede dell'ex IX Municipio, ci sono spazi che potrebbero essere gestiti diversamente. Ne sono persuasi molti cittadini che, in questi giorni, stanno partecipando ad una petizione attivata su change.org. Con la raccolta firme, si chiede al Comune d’intervenire per disporre l’apertura di una biblioteca a Villa Lazzaroni.

LA RICHIESTA DI BIBLIOTECHE - Nel vasto territorio municipale, l’esigenza di aprire altre biblioteche, sembra particolarmente avvertita. In zona Cinecittà, lo scorso inverno si sono levate molte proteste per la chiusura dell'ex Mediateca Rossellini. La struttura, oltre che fornire importanti corsi di formazione, era tra le poche ad offrire un servizio culturale di carattere pubblico. Ma l'esigenza di una biblioteca è avvertita anche nel  nel quadrante dell’Appio Latino . Il Comitato di Quartiere dell’Alberone, aveva recentemente avanzato la proposta di trovare uno spazio dove realizzarla, suggerendo di farlo anche all’interno del Centro Polifunzionale Appio. Rispondendo ad una precisa domanda, il Sindaco non aveva escluso questo tipo di possibilità, comunque legata al completamento dell'opera.

LE RAGIONI DEI RESIDENTI - “Promuovere la cultura e la coesione sociale – si legge sulla petizione attivata su change.org –  deve essere tra le priorità di ogni amministrazione ma la mancanza di un'aula studio e di una biblioteca nel nostro quartiere, non rende questo obiettivo facilmente raggiungibile. Per questo sarebbe corretto, nei confronti di noi cittadini, poter usufruire  dei locali in disuso presenti all'interno di Villa Lazzaroni  che oramai da più di quindici anni sono oggetto di vandalismo ed incuria. Vorremmo riappropriarci di un diritto che da troppo tempo ci è stato precluso  -  chiude la petizione - Il Diritto alla Cultura”. La raccolta firme, è già stata sottoscritta da oltre seicento cittadini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento