San GiovanniToday

Caffarella: arrestato un clochard per l'omicidio del lavavetri somalo

Il barbone, un pregiudicato italiano di 47 anni, ha ammesso le proprie responsabilità. Alla base dell'omicidio una lite per futili motivi poi degenerata nell'omicidio del lavavetri

Si è risolto con l'arresto di un clochard l'omicidio del lavavetri somalo di domenica scorsa. L'uomo, un 47enne pregiudicato italiano, è statao arrestato dai carabinieri del nucleo investigativo di Roma.

Al momento del fermo, il clochard ha ammesso le proprie responsabilità in merito all'omicidio, commesso, secondo quanto riferiscono i militari, per futili motivi. L'arrestato è stato trasferito nel carcere di Regina Coeli.

in aggiornamento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Coronavirus, a Roma 1305 nuovi casi. Nel Lazio 80 morti nelle ultime 24 ore. I dati del 18 novembre

  • Sciopero trasporti mercoledì 25 novembre: a rischio metro, bus, treni e pullman Cotral

Torna su
RomaToday è in caricamento